Le terrificanti avventure di Sabrina: la recensione dello speciale di natale Un episodio festivo per ingannare l'attesa per la seconda stagione della serie Netflix

3993 0

La prima stagione de Le terrificanti avventure di Sabrina è stata un successo per Netflix -forse addirittura più di quanto il colosso si aspettasse- per prepararsi al meglio per la seconda stagione e ingannare l’attesa è quindi giunto un episodio speciale natalizio intitolato
Un racconto di mezzo inverno che prende posto a cavallo delle due stagioni.

 La recensione della prima stagione

Nonostante lo status di episodio speciale, la sceneggiatura è abbastanza ancorata agli eventi precedenti, senza dare quel quid di introduzione che ne avrebbe garantito una maggiore indipendenza, diventando a tutti gli effetti l’undicesimo episodio della prima stagione -o il primo della seconda, pur non portando propriamente avanti la story-line principale.

Il livello dell’episodio è in linea con gli standard qualitativi di quelli precedenti, ovviamente essendo uno speciale natalizio ci troviamo ad esaminare la festività attraverso la duplice natura della protagonista, alternando la prospettiva umana a quella magica e oscura. I due mondi finiranno per incrociarsi, tramite la figura della strega Greyla, invocata dalle zie Hilda e Zelda per purificare la casa dagli spiriti che l’hanno invasa durante un tentativo da parte di Sabrina di contattare sua madre, ancora nel limbo dove l’abbiamo lasciata nei precedenti episodi. Quasi tutti i personaggi amati dai fan hanno il loro momento sotto i riflettori, ad esclusione di Padre Blackwood e Nicholas, la cui inclusione probabilmente avrebbe costretto la produzione a fare piccoli passi avanti nella trama.

Il cambiamento di vita di Sabrina non sembra ancora cosi netto, il teaser della seconda stagione però lascia intendere che questo stallo possa essere solamente passeggero, come ad ammortizzare ed evitare un cambio troppo brusco della protagonista.

al via la produzione della seconda stagione

L’episodio è piacevole, qualche momento morto di troppo, ma in un episodio che nasce ibrido ci può stare, non avrebbe guastato un tocco più natalizio. Questo speciale rappresenta più un ottimo antipasti in attesa dell’arrivo della seconda stagione de Le Terrificanti Avventure di Sabrina, il cui arrivo nel catalogo di Netflix è previsto per il prossimo Aprile 2019

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD