festival di cannes projectnerd.it

Festival di Cannes 2019: l’elenco ufficiale dei film in gara I direttori artistici della manifestazione si sono riservati di aggiungere ulteriori titoli nei prossimi giorni.

3812 0

Il Festival di Cannes 2019 ha annunciato la maggior parte dei progetti e degli artisti che concorreranno nelle varie categorie, in particolare annunciando i titoli che si giocheranno le loro carte nelle sezioni in Concorso, Fuori concorso, Un certain regard, Proiezioni speciali e Midnight screening. La lista dei titoli è stata rilasciata questa mattina durante una conferenza stampa ufficiale. Da tenere a mente, però, che nei prossimi giorni il direttivo artistico del Festival di Cannes si riserverà di aggiungere alcuni progetti durante i giorni a seguire. La scaletta annunciata stamattina, comunque, è quella dei film ufficiali che concorreranno quest’anno.

La giuria del Festival di Cannes 2019 è presieduta dal regista messicano Alejandro G. Iñarritu, vincitore del Premio Oscar per Birdman e Revenant. Il regista ha vinto il premio per la miglior regia a Cannes per Babel, nel 2006, e vi è tornato in concorso nel 2010 col dramma Biutiful, che valse a Javier Bardem il premio come miglior attore. Il resto della giuria capeggiata dal messicano verrà annunciato nei prossimi giorni. Il Festival di Cannes 2019 si svolgerà dal 14 al 25 maggio. Di seguito, tutti i titoli ufficializzati oggi in competizione.

  • Film d’apertura
    The Dead Don’t Die, Jim Jarmusch
  • Competizione
    The Dead Don’t Die, Jim Jarmusch
    Dolor y Gloria, Pedro Almodóvar
    Il traditore, Marco Bellocchio
    Nan Fang Che Zhan De Ju Hui, Diao Yinan
    Gisaengchung, Bong Joon Ho
    Le Jeune Ahmed, Jean-Pierre Dardenne & Luc Dardenne
    Roubaix, Une Lumière, Arnaud Desplechin
    Atlantique, Mati Diop
    Matthias Et Maxime, Xavier Dolan
    Little Joe, Jessica Hausner
    Sorry We Missed You, Ken Loach
    Les Misérables, Ladj Ly
    A hidden life, Terrence Malick
    Bacurau, Kleber Mendonça Filho & Juliano Dornelles
    La Gomera, Corneliu Porumboiu
    Frankie, Ira Sachs
    Portrait De La Jeune Fille En Feu, Céline Sciamma
    It must be heaven, Elia Suleiman
    The Sibyl, Justine Triet
  • Un Certain Regard
    Vida Invisivel, Karim Aïnouz
    Dylda, Kantemir Balagov
    Les Hirondelles De Kabul, Zabou Breitman & Eléa Gobé Mévellec
    La Femme De Mon Frère, Monia Chokri
    The Climb, Michael Covino
    Jeanne, Bruno Dumont
    O Que Arde, Olivier Laxe
    Chambre 212, Christophe Honoré
    Port Authority, Danielle Lessovitz
    Papicha, Mounia Meddour
    Adam, Maryam Touzani
    Zhuo Ren Mi Mi, Midi Z
    Liberté, Albert Serat
    Bull, Annie Silverstein
    Liu Yu Tian, Zu Feng
    Evge, Nariman Aliev
  • Fuori Concorso
    Les Plus Belles Années D’Une Vie, Claude Lelouch
    Rocketman, Dexter Fletcher
    Too Old To Die Young, Nicolas Winding Refn
    Diego Maradona, Asif Kapadia
    La Belle Époque, Nicolas Bedos
  • Special Screenings
    Share, Pippa Bianco
    For Sama, Waad Al Kateab & Edward Watts
    Family Romance, LLC., Werner Herzog
    Tommaso, Abel Ferrara
    Être Vivant Et Le Savoir, Alain Cavalier
  • Midnight Screenings
    The Gangster, The Cop, The Devil, Lee Won-Tae

Fonte: CinemaTown

Leggi anche: “Port authority” rappresenterà il TorinoFilmLab al Festival di Cannes 2019

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.