Star Wars: The Rise of Skywalker – il regista parla della scelta del nome J.J. Abrams rivela qualcosa di più sul titolo ufficiale dell'ultimo capitolo

2016 2

Lo sceneggiatore e regista di Star Wars: The Rise of SkywalkerJ.J. Abrams – durante la Star Wars Celebration ha dichiarato che il significato del titolo, rivelato al pubblico ieri, sarà chiaro per lo spettatore durante la visione del film:

“Il titolo sembra essere il titolo giusto per questo film. So che è provocatorio e scatena una serie di domande, ma penso che quando vedrete il film, capirete cosa significa”,  “Ma nella lista dei titoli, questo ha avuto una responsabilità incredibile. Doveva essere la fine non solo di tre film, ma di nove film”.

Rise of Skywalker vedrà i personaggi protagonisti degli scorsi 2 film della nuova trilogia:  Rey (Daisy Ridley), Finn (John Boyega) e Poe Dameron (Oscar Isaac)  “ereditare tutto ciò che è venuto prima nelle generazioni precedenti”, ha spiegato il rigista. “Che si tratti dei peccati del padre, della saggezza che hanno acquisito, la domanda è: può questa nuova generazione essere all’altezza del compito? Possono resistere? E così in un certo senso mi sento come se in questo film avessimo ereditato molto e la domanda è se possiamo farlo, e questa è una domanda che ci poniamo ogni giorno”.

Il teaser trailer rilasciato nelle scorse ore ha rivelato anche che il nono e ultimo film della saga Skywalker vedrà il ritorno dell’imperatore Palpatine, 

Il film non riprende immediatamente dopo l’ultimo film. È passato un po’ di tempo  Questo film è un’avventura che il gruppo continua insieme. Una delle grandi cose è la dinamica tra tutti i personaggi. Sono incredibili insieme, ed è qualcosa che sono entusiasta di vedere.”

Non ci rimane che attendere per scoprire di più sull’ultimo capitolo di un viaggio decisamente lungo, che avrà la sua fine – per noi italiani dal 18 dicembre 2019, quando la pellicola arriverà in sala

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD