Marché du film festival di cannes projectnerd.it

Il Marché du Film di Cannes 2020 sarà digitale: l’annuncio ufficiale La notizia arriva sulla scia delle ultime dichiarazioni degli organizzatori, determinati a sostenere il mercato internazionale del cinema.

765 0

Dopo numerosi aggiornamenti ufficiosi sul Festival di Cannes 2020, l’organizzazione ha finalmente preso una delle prime decisioni definitive e, di per sé, anche storiche. Il Marché du Film, macchina che da sola traina silenziosamente l’intera manifestazione cinematografica, si svolgerà online da lunedì 22 a venerdì 26 giugno. Questo per continuare a favorire il mercato internazionale dello spettacolo che mai come durante i tempi del COVID-19 ha visto un’inflessione a dir poco tragica. In merito alla messa online del Marché du Film, il direttore del Festival di Cannes Thierry Frémaux ha dichiarato:

Nessuno di noi sa a cosa andremo in contro nel secondo semestre dell’anno, se quindi saremo in grado di aprire al pubblico i più grandi eventi cinematografici del 2020, tra cui il Festival di Cannes. Abbiamo quindi deciso di adattare il formato tradizionale del Marché du Film a questa situazione particolare.

L’edizione online, lanciata da Jérôme Paillard, direttore esecutivo dell’evento, segnerà l’avvio di una nuova forma di mercato organizzato dopo aver consultato e con la partecipazione di numerosi professionisti del settore di tutto il mondo.

Questa versione del Marché du Film avrà lo scopo di replicare in versione digitale l’intera esperienza che di solito si fa dal vivo in Croisette, con dirette live e incontri in tempo reale. Offrirà alternative creative per facilitare il business e il networking tra professionisti dell’industria cinematografica di tutto il mondo. In particolare, includerà diversi spazi interattivi tra cui stand virtuali per gli agenti di vendita, padiglioni virtuali per le istituzioni, video meeting, proiezioni online, programmi e conferenze. Jérôme Paillard ha dichiarato:

In questa difficile situazione, l’industria cinematografica sta esprimendo la necessità di allestire un appuntamento primaverile. Un sondaggio che abbiamo condotto la scorsa settimana tra i distributori di tutto il mondo rivela che l’80% di loro è interessato a un mercato online e che il 66% di questi avrebbe comunque la capacità di fare acquisizioni.

Non sostituiremo l’esperienza dal vivo del Marché du Film Online, ma stiamo ricreando parte della sua essenza offrendo ai professionisti una piattaforma efficiente e all’avanguardia per proiettare film, acquistarli, finanziare progetti e incontrare partner. Stiamo anche sperimentando un nuovo modello di mercato che consentirà ai professionisti che non avevano i mezzi o il tempo di venire a Cannes per partecipare.

LEGGI ANCHE: Il Festival di Cannes 2020 sempre più vicino alla cancellazione – il rinvio non è più fattibile

Fonte: CinemaTown

 

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.