I giocatori più attesi del FIFA 21

3864 0

Come ogni autunno, quando i campionati di calcio europei iniziano, ecco che il grande simulatore calcistico per eccellenza, ossia FIFA, irrompe sul mercato per la gioia dei più grandi appassionati di videogame. Il grande prodotto della casa nordamericana EA vuole continuare a sorprendere anche quest’anno, per offrire un tipo di emulatore calcistico in grado di soddisfare persino i più esigenti fan del pallone virtuale. Stiamo parlando dell’edizione FIFA 21, nella quale oltre alle modalità di gioco ormai più che conosciute è possibile anche utilizzare squadre storiche e leggendari giocatori del passato come ad esempio Cantona, Puskas, Xavi o Suker. Tuttavia, è logico che soprattutto i gamer più giovani vogliano cimentarsi con le squadre attuali, ossia quelle che disputano le grandi competizioni come la Champions League e i principali campionati europei. Lo spettacolo di questi tornei è in effetti un elemento da prendere in considerazione, dato che si tratta delle competizioni calcistiche più in vista e il cui impatto mediatico ha una risonanza mondiale.

Tra i giocatori più attesi anche a livello virtuale e che faranno scegliere la propria squadra ai giocatori dotati di joypad ve ne sono vari che quest’anno spiccheranno il volo sia a livello virtuale sia nella realtà, vista la rincorsa che hanno preso nella stagione scorsa. Due di loro sono classe 2000 e giocano nel Borussia Dortmund, la principale sfidante nella lotta per il titolo di campione di Germania di quel Bayern Monaco che viene valutato come il grande favorito dalle scommesse sul calcio più attuali. I due giocatori in questione sono Erling Haaland e Jadon Sancho, già protagonisti di grandissime prestazioni nell’anno 2020, quello in cui compiono esattamente 20 anni.

Il centravanti norvegese e l’ala inglese, entrambi esaltati dal tipo di gioco offensivo predicato dal tecnico svizzero Lucien Favre, sono tra i giovani più interessanti del momento e le loro abilità si riflettono totalmente anche nella versione virtuale di FIFA, un gioco che da sempre rispecchia fedelmente le caratteristiche reali dei calciatori. Se Haaland è il tipico attaccante d’area di rigore in possesso di una grande potenza fisica e abilissimo a calciare, Sancho è invece quell’attaccante esterno rapido e agile che spacca in due le difese. Quest’ultimo, ancora corteggiato dal prestigioso Manchester United, sarà sicuramente uno dei calciatori che più aumenterà il proprio valore nella stagione che è appena iniziata.

Se poi ci spostiamo in Francia, notiamo come un altro giovane rappresenta un valore sicuro in un gioco come FIFA. Si tratta di Kylian Mbappé, 21enne transalpino già campione del mondo da protagonista nel 2018 e nel mirino del Real Madrid. Velocissimo e abile nel dribbling, il numero 7 del Paris Saint Germain è il classico giocatore che nel calcio virtuale può aiutare a creare superiorità numerica in attacco e rappresenta così un’opzione molto affidabile per vincere tante partite di seguito. Insomma, ora che l’epoca di Cristiano Ronaldo e Lionel Messi sembra volgere al termine, i giovani gamer dovranno abituarsi a questi nomi nuovi del calcio mondiale, i cui valori veri saranno riproposti con autentica concretezza nel mondo virtuale di FIFA, il gioco di calcio per antonomasia.

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics