Colpaccio di Microsoft: acquisita Bethesda alla mastodontica cifra di 7,5 miliardi di dollari! Un grandissimo, e soprattutto inatteso, accordo che si appresta a cambiare gli equilibri della next-gen

369 0

Il più grande annuncio relativo al mondo del gaming in questo 2020 alquanto particolare. Microsoft ha appena comunicato di aver acquisito ZeniMax Media, uno dei più importanti publisher indipendenti in circolazione. Dietro a questo nome si celano celebri software house come  id Software (Doom, Quake), Arkane Studios (Dishonored, Prey), Tango Gameworks (The Evil Within) e ovviamente Bethesda Game Studios (The Elder Scrolls, Fallout).

Microsoft ha siglato un accordo del valore di 7,5 milioni di dollari, che verrà approvato in maniera completa entro la seconda metà del 2021. ZeniMax Media era stata valutata 2,5 milioni di dollari nel 2016 e nel corso degli anni si sono susseguite le speculazioni attorno alla sua messa in vendita. Phil Spencer, boss di Xbox, si è dichiarato entusiasta dell’accordo raggiunto e ha promesso un futuro radioso assieme. Al momento la notizia più paradossale è che Microsoft ha dunque ottenuto i diritti di Deathloop, che fino a qualche giorno fa era pubblicizzata come esclusiva temporale per PlayStation 5.

Dopo le critiche dei fan sulla presentazione obsoleta di Halo Infinite, poi rimandato in extremis al 2021, Microsoft sembrerebbe aver tirato fuori l’asso dalla manica per iniziare la next-gen. Vi ricordiamo che Xbox Series X e Xbox Series S saranno in vendita dal 10 novembre, rispettivamente al prezzo di 499,99 e 299,99 euro.