“Wolfgang”: debutta il 25 giugno il documentario sullo chef delle stelle

133 0

Il leggendario chef Wolfgang Puck racconta la sua incredibile storia in Wolfgang, in streaming su Disney+ da venerdì 25 giugno. Il documentario racconta la storia di Wolfgang Puck, un uomo che ha superato gli ostacoli di un’infanzia travagliata diventando, grazie alla sua perseveranza, uno degli chef più prolifici del nostro tempo oltre che un nome noto. Wolfgang Puck ha cambiato la percezione di ciò che significa essere uno chef e ha inventato una American cuisine completamente nuova. Wolfgang, una storia sulla forza e il potere dello spirito umano, sarà disponibile in streaming su Disney+ dopo l’anteprima mondiale al Tribeca Film Festival prevista per sabato 12 giugno.

Non sono uno che si sofferma sul passato, ma il modo in cui David Gelb ha raccontato questa storia mi ha fatto riflettere su quanta strada ho fatto dalle mie umili origini”, ha detto Wolfgang Puck. “Quello che in poche parole definiamo sogno americano”.

Da adolescente in Austria, Wolfgang Puck sfrutta il suo amore per la cucina per sfuggire alla dura educazione imposta dal patrigno. Inizia il suo percorso di formazione in un rinomato ristorante francese prima di sbarcare in America all’età di 24 anni. Negli anni ‘70 a Hollywood, Puck inizia a lavorare al Ma Maison, creando un menu originale con ingredienti freschi e rendendo il locale, un tempo kitsch, un gioiello popolare e acclamato. Tuttavia, la mancanza di riconoscenza da parte del proprietario di Ma Maison spinge Puck a correre il più grande rischio della sua carriera e ad aprire il suo primo ristorante, Spago, che riscuote subito successo, apprezzato dalla clientela famosa sia per la nuova American cuisine che per la personalità di Puck. Quasi per caso, Puck crea il concetto di “celebrity chef” con le sue decennali apparizioni televisive e mette in piedi uno sbalorditivo impero globale di ristoranti, caffè e prodotti per provetti cuochi casalinghi. Ma le frenetiche esigenze professionali sconvolgono la sua vita familiare.

Wolfgang è salito alla ribalta in un modo che nessuno chef aveva mai fatto prima”, ha detto David Gelb, il regista. “Nel farlo, ha dimostrato che uno chef può essere un narratore, un insegnante e un amico. Questa è la tradizione di Wolfgang Puck ed è stato un profondo onore raccontare la sua storia”.

Il documentario è prodotto da Supper Club, il premiato team di creatori dietro ai successi di Jiro e l’arte del sushiChef’s Table e Street Food. David Gelb è regista e produttore, Brian McGinn è produttore e sceneggiatore e Jason Sterman è produttore.

Puck gestisce più di 100 ristoranti in tutto il mondo, ha due stelle Michelin, è stato l’unico a ricevere due volte il James Beard Outstanding Chef Award ed è stato il ristoratore ufficiale degli Academy Awards® per oltre 20 anni. Il suo nome è diffuso sui libri di cucina e nel merchandising di cucina e cibo. Le sue ricette sono state pubblicate su giornali e siti web. Ha condotto lo show vincitore di un Emmy® Award Wolfgang Puck, su Food Network, è stato il primo chef ospite fisso di Good Morning America, è stato onorato con una stella sulla Hollywood Walk of Fame ed è stato inserito nella Culinary Hall of Fame.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD