Tom Holland pensa che una scena di sesso di Spider-Man sarebbe orribile Tom Holland di "Spider-Man: No Way Home" pensa che una scena di sesso sarebbe inappropriata per il franchise, specialmente per uno che si concentra sugli adolescenti

319 0

Tom Holland di “Spider-Man: No Way Home” pensa che una scena di sesso sarebbe inappropriata per il franchise di Spider-Man. Dopo il mandato di Tobey Maguire e Andrew Garfield nei panni di Peter Parker/Spider-Man, Holland si è unito al Marvel Cinematic Universe in Captain America: Civil War del 2016 prima di tornare in Spider-Man: Homecoming del 2017. Quel film, e il suo seguito, Far From Home (2019), hanno creato un franchise di Spider-Man di formazione in stile John Hughes incentrato su un Peter adolescente che bilancia la sua vita personale e il web-sling.

Alla fine di Far From Home, zia May (Marisa Tomei), Ned Leeds (Jacob Batalon) e la sua attuale fidanzata MJ (Zendaya) sanno che Peter è Spider-Man. Nella scena dei titoli di coda del film, Mysterio (Jake Gyllenhaal) ha rivelato l’identità segreta di Spider-Man al mondo intero e lo ha implicato come assassino. Il 17 dicembre, No Way Home vedrà Peter/Spider-Man diventare una figura che divide, che ha un impatto drammatico sui suoi amici e sulla sua famiglia. Pertanto, Peter si rivolgerà al Dottor Strange (Benedict Cumberbatch) per chiedere aiuto, sperando che lo Stregone Supremo possa far dimenticare al mondo di essere Spider-Man. Sfortunatamente, la coppia finisce per aprire il multiverso, portando Doc Ock (Alfred Molina), Green Goblin (Willem Dafoe), Electro (Jamie Foxx), Sandman e Lizard nell’MCU. A questo punto, No Way Home è un’epopea alla pari di Avengers: Endgame.

In una recente intervista con Yahoo! Entertainment, Holland ha parlato di quanto amore ci sia nella sua ultima epopea. In particolare, all’attore 25enne (che sullo schermo interpreta un liceale) è stato chiesto cosa ne pensasse del sesso e di Spider-Man. Leggi cosa aveva da dire di seguito:

“Non penso che sia appropriato per il franchise di Spider-Man”, ha detto Holland. “Siamo ancora molto giovani. Se ci fosse un futuro per questo personaggio, forse un giorno lo esploreremo. Ma al momento, questo è un film sulla celebrazione delle amicizie e dell’amore giovanile”.

La co-protagonista di Holland e la fidanzata nella vita reale, Zendaya ha continuato dicendo: “Peter Parker è come un fratellino”, a cui Holland ha convenuto: “Nessuno vuole vedere Peter Parker fare sesso! Sarebbe orribile”.

I Marvel Studios hanno recentemente presentato la prima scena di sesso del MCU con la regista Chloé Zhao Eternals: sia il film che la scena di sesso hanno ricevuto reazioni contrastanti su tutta la linea. L’MCU ha svolto un lavoro astuto nel rappresentare il romanticismo in passato, da Tony Stark e Pepper Potts a Wanda e Vision. E mentre nel MCU si è accennato al sesso tra adulti, vederlo accadere non è mai stato necessario. La scena di Eternals tra Ikaris e Sersi probabilmente non ha reso la loro relazione più avvincente. Detto questo, probabilmente ci vorrà un po’ prima che il pubblico ne riceva un altro.

Scene di sesso a parte, i fan non vedono l’ora di vedere come le buffonate multiversali di questa settimana influenzeranno la relazione di Peter e MJ. Alla fine della trilogia di Homecoming, Holland ha anticipato che No Way Home cambierà irrevocabilmente la dinamica del gruppo principale in avanti. Tuttavia, il film non sarà l’ultima volta che il pubblico vedrà l’Uomo Ragno di Holland, poiché continuano a circolare notizie su un’altra trilogia.

Ary