The CW cancella Charmed, Dynasty e non solo La rete ha bloccato momentaneamente dei progetti, perché dovrebbe essere acquistata dal gruppo Nexstar

0 0

The CW ha cancellato Charmed, Dynasty. La rete di Mark Pedowitz, infatti, ha messo in pausa altri progetti, perché dovrebbe essere acquistata da Nexstar. L’emittente ha cancellato anche Roswell New Mexico e i rookies The 4400 e Naomi. Ancora da determinare sono il futuro di Legacies, Tom Swift e Stargirl. Di In the Dark, Stargirl and Nancy Drew e Tom Swift non è uscita neanche la prima stagione. La rete ha, inoltre, optato di non rinnovare In the Dark oltre la quarta stagione. La notizia segue le cancellazioni di Batwoman e Legends of Tomorrow del mese scorso. Fonti dicono che i contratti di locazione sui palcoscenici per entrambi i drammi della DC Comics erano già stati stabiliti. Warner Bros TV, però, non voleva estenderli. La rete ha confermato i primi rinnovi di sette titoli a marzo. Essi sono All American, The Flash, Kung Fu, Nancy Drew, Riverdale, Superman & Lois e Walker.

Questa è la più grande fase di cancellazioni di The CW negli anni

All American: Homecoming è stato rinnovato giovedì scorso. Pedowitz aveva lavorato per un certo tempo per far crescere la propria rete. Fino al punto in cui le serie originali venivano rilasciate tutto l’anno. Quest’anno è cambiato con i sostenitori aziendali di The CW: CBS Studios e Warner Bros. Discovery’s Warner Bros. TV, che desiderano togliere la rete dai rispettivi portafogli. The CW era precedentemente guidata dai ricavi guadagnati dall’affare Netflix da 1 miliardo di dollari. The CW, però, ha scelto di non rinnovare tale accordo perché Warners e Paramount volevano trasmettere i loro originali sulle rispettive piattaforme, HBO Max e Paramount+. Anche le entrate internazionali sono svanite in gran parte come tali diritti. Piuttosto che essere vendute all’estero e contribuire milioni ai rispettivi studi, sono ora conservate internamente.

Il gruppo di stazione Nexstar è considerato il frontrunner per acquistare The CW

Anche se non mancano altri pretendenti. Non ci si aspetta che venga fatto un accordo prima delle presentazioni anticipate della prossima settimana agli acquirenti di Madison Avenue. Nel frattempo, The CW ha fatto del suo meglio per mantenere il business come al solito. Mentre Nexstar sa come funzionano i progetti su The CW. Se l’accordo venisse firmato, infatti, le cose potrebbero essere mantenute come al solito. Tuttavia, una vendita di The CW potrebbe cambiare il volto della rete. Perché non è chiaro quali saranno i piani a lungo termine di un potenziale acquirente. The CW avrà spazio sul calendario per le nuove serie possibili e altre a basso costo non ancora stabilite. Poiché i suoi genitori aziendali cercano di ridurre le spese per un nuovo potenziale proprietario.

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".

Lascia un commento