Joker

Joker, Joaquin Phoenix legge il copione del sequel Il regista Todd Phillips ha fotografato l'attore mentre legge la sceneggiatura del sequel del film dedicato al famoso nemico di Batman

277 0

Joker è stato un film molto amato da pubblico e critica. Ora il sequel è confermato. Il regista Todd Phillips, infatti, ha pubblicato su Instagram la foto in cui Joaquin Phoenix sta leggendo la sceneggiatura del sequel. Il copione, scritto da Phillips e Scott Silver, suo collaboratore del primo film, s’intitola Joker: Folie à Deux. Un portavoce della Warner Bros. non ha commentato il post su Instagram di Phillips. Il film originale ha raccontato una nuova versione dell’iconico cattivo di Batman. Un anti-eroe, clown part-time, chiamato Arthur Fleck.

Diventa un eroe popolare a Gotham City, dopo aver fatto atti di violenza sconvolgente. Joker è ancora un enorme blockbuster globale, incassando oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo. Ha guadagnato 12 nomination agli Oscar. Tra cui per la migliore fotografia, miglior regista e miglior sceneggiatura adattata da Phillips e Silver. Phoenix ha vinto l’Oscar come miglior attore e Hildur Guðnadóttir per la miglior colonna sonora originale.

Phillips e Silver hanno incontrato con  Toby Emmerich, capo Warner Bros, per un eventuale sequel di Joker

Il Batman di Matt Reeves è sopravvissuto a un arresto pandemico. Robert Pattinson, infatti, si è ammalato di COVID, il giorno dopo il secondo inizio delle riprese del film. È diventato uno dei primi blockbuster globali dell’era pandemica, incassando 770,3 milioni di dollari nel box office mondiale. Joker e The Batman esistono in continuità separate dagli altri adattamenti DC. Reeves ha lanciato, addirittura, Barry Keoghan per interpretare una versione diversa del Joker in un cameo. Phillips non ha condiviso alcun dettaglio sulla trama del nuovo Joker.

Il titolo, però, offre alcune implicazioni interessanti. Si può tradurre letteralmente come follia condivisa. Folie à deux è un termine laico per indicare il disturbo delirante condiviso. Questo potrebbe riferirsi a come il cattivo che è in Arthur è ampiamente accettato da Gotham City nel primo film. Ma potrebbe anche suggerire che il sequel di Phillips potrebbe avere come protagonista il principale partner di Joker, Harley Quinn. Personaggio di cui sono stati fatti altri adattamenti DC. Uno da Margot Robbie (live-action) e l’altro da Kaley Cuoco (animazione).

Riassunto

fonte Variety

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".