La musica al Lucca Comics & Games 2022

31 0

L’Area Music non si è mai spenta, ma finalmente è possibile tornare a fare festa tutti insieme! Come venue è stato scelto il Pala Tagliate di Lucca, per l’occasione trasformato nella Lucca Music Arena, dove sarà possibile accedere con il biglietto canonico del festival e, nel caso di alcuni spettacoli serali, sarà previsto un ticket scontato a parte per tutti coloro già in possesso del titolo di accesso a Lucca Comics & Games 2022. Il programma completo sarà presentato nei prossimi giorni, ma ci fa piacere annunciare alcune delle sorprese sulle quali stiamo lavorando.

Non potevano mancare a un appuntamento così importante la regina delle sigle Cristina D’Avena, reduce dai festeggiamenti per i 40 anni di carriera, il “capitano” Giorgio Vanni, con l’immancabile energia che caratterizza ogni sua performance, e una pietra miliare della storia musicale italiana come gli Oliver Onions. Sarà un grande “ritorno a casa” anche per gli Animeniacs Corp., dopo un lungo tour estivo che li ha visti esibirsi con successo in tutta la Penisola. Per gli amanti delle sigle, altro appuntamento imperdibile sarà la Finale dell’Anime Vocal Contest, che prevede una produzione discografica in palio per il vincitore.

Il 28 ottobre il programma serale vedrà sbarcare alla Lucca Music Arena un evento davvero prestigioso: un concerto creato ad hoc in occasione di Lucca Comics & Games in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca sarà dedicato a The Witcher 3: Wild Hunt e le sue espansioni. I brani della colonna sonora originale saranno eseguiti dai musicisti dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, accompagnata dalla band folk metal polacca Percival Schuttenbach. A condurre dal podio ci sarà un’ospite d’eccezione: Eimear Noone, autrice di 26 colonne sonore di film e videogames, tra cui World of Warcraft. Eimear è stata la prima donna in assoluto a dirigere l’orchestra degli Academy Awards, e le sue musiche hanno raggiunto oltre 100 milioni di persone in quasi 15 anni.

Restando in tema di videogiochi, domenica 30 il palco ospiterà un grande evento organizzato da Riot Games per le semifinali dei Worlds di League of Legends. Ad aprire la serata sarà il DJ set di Manuelito / Hell raton, produttore discografico e co-fondatore dell’etichetta Machete Empire Records, e il concerto di Nitro, uno degli artisti più importanti della scena hip hop in Italia. Il pubblico dopo il concerto potrà assistere alle semifinali dei Worlds, un appuntamento davvero spettacolare che mette insieme musica ed esports in modo unico, in un party che accompagnerà gli spettatori fino a tarda notte.

Sabato 29 largo al symphonic power metal dei mitici Rhapsody of Fire, che da sempre traggono ispirazione dal mondo fantasy per la loro musica, in particolare dalle colonne sonore di film hollywoodiani, arrivando a definire il proprio stile “hollywood metal”.

E ancora musica live con i Chocobo Band, che rielaboreranno con la grinta del progressive metal giapponese i brani più belli tratti dalle colonne sonore di Final Fantasy, e la presenza dei Dari, che faranno tappa a Lucca con il loro nuovo Tour e porteranno sul palco la loro musica “emotronica”, riproponendo i tormentoni che li hanno resi noti al grande pubblico, insieme all’inconfondibile look ispirato al visual kei. Presente all’appello anche l’ironia e la simpatia dei Nanowar of Steel, con il loro heavy metal / rock demenziale.

Molti altri illustri ospiti si avvicenderanno sul palco della rinnovata area Music, per ora questo è solo un assaggio di ciò che vi attende durante i giorni del festival.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD