Alice In Borderland Stagione 2

Alice In Borderland Stagione 2, è uscito il trailer L'unico modo per tornare a casa è vincere

29 0

Alice In Borderland Stagione 2 – È uscito il trailer. La stagione 2 di Alice in Borderland arriverà su Netflix il 22 dicembre 2022 e lo streamer ha appena rilasciato il trailer. La serie giapponese segue un giovane annoiato di nome Arisu (Kento Yamazaki). E una donna con cui fa squadra di nome Usagi (Tao Tsuchiya) mentre si fanno strada attraverso una serie di giochi violenti. In una versione futuristica distopica di Tokyo. La serie non manca mai di sangue o di conta dei morti. Hoai-Tran Bui ha descritto la prima stagione come se Battle Royale e Saw avessero un bambino malato e contorto”. Il trailer di Alice In Borderland Stagione 2 mostra che il prossimo capitolo della serie seguirà Arisu e Usagi. Mentre sembrano arrivare in un’altra serie di giochi, lontano dal loro mondo. Riusciranno mai a tornare nella Tokyo da cui hanno avuto origine? O sono condannati a giocare a questi giochi mortali per sempre?

Alice In Borderland Stagione 2 uscirà il 22 dicembre 

Sembra che i giochi diventeranno ancora più grandi e folli in Alice In Borderland Stagione 2. Con nuovi giocatori contro cui far combattere i nostri eroi. I giocatori associati a diverse carte da gioco saranno una vera sfida da sconfiggere per Arisu, Usagi e il resto della banda. Ma ancora una volta, non hanno altra scelta. I membri del cast sopravvissuti della prima stagione sono tornati. Ma possiamo vederne solo brevi riprese, quindi è difficile dire esattamente cosa stiano facendo. Non ci sono altri dettagli sulla trama accennati al di là di alcuni dei giochi che verranno giocati. E la trama ufficiale della stagione è ancora più vaga: “Arisu e i suoi compagni devono affrontare giochi ancora più difficili e pericolosi. Questo, per risolvere il mistero della ‘Borderland‘ e tornare al suo mondo originale”. Alice in Borderland ha uno stile anime live-action molto divertente da guardare. Con alcuni personaggi assolutamente selvaggi e situazioni ancora più folli.

Fonte: slashfilm.com

 

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".