Drago D’Oro premia esclusive Microsoft

905 0

Non sono un simpatizzante del Drago d’Oro e in generale non sono mai stato attratto da qualsiasi “accademia” che premia i migliori prodotti senza in realtà definire i metri di giudizio.  Arrivata alla quarta edizione, la premiazione tutta italiana è andata ancora una volta a prendere in considerazione i soli videogiochi pubblicati e distribuiti dai grandi publisher, senza minimamente considerare lo scenario indipendente italiano e internazionale. Tuttavia l’edizione 2016 sembra esser stata più onesta nel scegliere i vincitori, lodevole è infatti la premiazione di The Witcher 3 come gioco dell’anno.

Ad aver portato a casa più statuette del prezioso rettile è stata però Microsoft, che con due esclusive di lusso è riuscita ad aggiudicarsi ben 2 Draghi D’oro con Forza Motorsport 6 e Ori and the Blind Forest: difficile non premiarli.

ori-and-the-blind-forest-2

Forza Motorsport 6 è stato premiato per essere il miglior gioco di guida simulativa del 2015. Certamente la sesta incarnazione della simulazione di Turn 10 non poteva non essere riconosciuta come la migliore simulazione corsistica presente sul mercato: la certosima ricostruzione del comportamento di un’auto su strada è quanto di più bello si possa chiedere da un gioco di guida su console. Recentemente Phil Spencer ha confermato l’arrivo di Fm6: Apex su pc, free to play che permetterà a tutti i possessori di un personal computer con hardware cazzuto di godersi il miglior simulatore di guida commerciale in 4K.

Ori and the Blind Forest è invece un capolavoro di tecnica. Non è un caso che sia stato premiato per la sua squisita colonna sonora, capace di emozionare anche i cuori di pietra come me e per essere il miglior gioco platform. Thomas Mahler con il suo Moon Studios ha creato effettivamente un titolo fantastico, interamente scritto in Unity. Il platformer è stato creato in stretta collaborazione con Microsoft, con uno Phil Spencer che ha voluto a tutti i costi che il titolo fosse completato. Sicuramente uno dei videogiochi più artistici pubblicato da M$.

Siete d’accordo con questa premiazione?

 

[embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=j-Fhx2IEztw[/embedyt]

 

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.