Overwatch: tributo a un giocatore che non c’è più

986 0

 

Blizzard è una software house che ha sempre avuto a cuore i propri giocatori (coff coff clienti). Sicuramente è una delle poche che dedica parte del proprio tempo a questi, ascoltando consigli e critiche e ponendoli al centro delle proprie iniziative, persino in questo tragico avvenimento.

 

La notizia arriva direttamente da Reddit. Wu Hongyu era uno dei tanti ragazzi che aspettava con impazienza l’uscita di Overwatch, il nuovo titolo Blizzard. Purtroppo non ha mai avuto occasione per giocarci a causa di un avvenimento del tutto inaspettato. Il giovane ha perso la vita durante l’inseguimento di un ladro che, in seguito a cattive intenzioni, ha rubato la moto del suo amico.

Blizzard ha scritto il nome del giovane sulla tuta da astronauta aggiungendo una frase che incita così: “Gli eroi non muoiono mai”.

 

Noi di PJN siamo vicini alla famiglia del ragazzo e apprezziamo il gesto di Blizzard che ancora una volta si dimostra attenta al suo pubblico. Mi viene in mente un altro tragico avvenimento durante gli anni di World of Warcraft in cui un famoso giocatore perse la vita e la community si raccolse dedicando 1 minuto di silenzio a Shattrath, creando un cerchio visto dall’alto in onore del giocatore.

 

overwatch

Daniel Mars

Daniel Mars

Tanti anni sui videogiochi lo hanno convinto che non esiste niente di più importante del GAMEPLAY quando si parla di Gaming. Nonostante illustri capolavori moderni come Fallout 3 o il primo Dead Space, resta ancorato al passato con giochi come Earthworm Jim, Killer Istinct e Megaman X. E' anche fissato con gli X-Men, Donnie Darko e il Monopoly.