Ps4 NEO incerta come la Vr: rimandi di rimandi

3449 0

Il fatto è che Playstation 4 è basata sui gusti della massa. Cercare in tutti i modi di soddisfare la massa di persone, vuol dire creare un prodotto piatto e banale, venduto grazie a una ampia dose di pubblicità dal tocco pop e soprattutto dalle vendite così volubili da poter mettere in ginocchio anche l’azienda più solida.

La massa, per definizione, segue il gregge in direzioni prestabilite da coloro che vengono designati come “guru“. Se uno di questi “guru” afferma che la direzione intrapresa dall’azienda che fino al giorno prima li ha soddisfatti è errata,  tale azienda è costretta a fallire poichè la massa, composta da milioni di persone, inizierà a pensarla esattamente come il guru ha deciso, declinando ogni nuova proposta dell’azienda poco prima preferita.

sony-ps4_n17s
Il potenziale di Ps4 non è ancora stato espresso

 

Sony sa benissimo che intraprendere una direzione che possa entrare in conflitto con il pubblico di massa vuol dire perdere la più grande fetta di introiti che l’azienda genera tramite la vendita di hardware e non può permetterselo. Ps4 NEO sembra proprio essere la decisione contraria al volere della massa, che sin da subito (dopo un lungo periodo di negazione), ha mostrato dissenso nei confronti di un prodotto infra-generazionale.

In un articolo passato avevamo evidenziato come il comportamento di Sony fosse influenzato dalla concorrenza di Ms la quale, seppur minima, è percepita come una minaccia. Un po’ come gli USA e l’URSS che nella Guerra Fredda si combattevano di riflesso, Sony sembra voler combattere Ms e oggi anche Nintendo con le stesse idee e armi. Come dire: “Se lo ha fatto lui, lo devo fare anche io“. In questo caso però, non mi sembra una buona idea.

3082031-scorpio2
Come volevasi dimostrare, è stata Microsoft a fare il primo passo

 

Con Project NX alle porte, il quale molto probabilmente sarà “modulare” e formato da diverse console e una Xbox Scorpio in uscita per il 2017, Sony sembra essere l’unica azienda a essere tecnologicalmente rimasta indietro. Ma perché nel caso di Ms e Nintendo il pubblico non si è lamentato? Semplice. Il pubblico Ms e e il pubblico Nintendo sono formati da giocatori fidelizzati al marchio, che lo conoscono bene e si fidano del futuro proposto.

Microsoft è sempre riuscita a trasformare in meglio i propri prodotti: Xbox 360 ha cambiato volto più volte, diventando oggi leggera ed affidabile mentre Xbox One è stata davvero rivoluzionata, cambiando completamente filosofia, immagine e sistema operativo diventando una console diversa. Nintendo è invece sempre riuscita a soddisfare i gusti del proprio pubblico senza mai sbagliare un colpo, segno di una azienda che conosce benissimo i propri consumatori e che sa come coccolarli e viziarli al punto giusto, senza mai esagerare.

E Sony?

mario-artwork-alt-super-mario-3d-world_jf6r.1920
Il pubblico Nintendo ama l’azienda che sostiene

 

Sony ha sempre puntato al pubblico di massa, abbassando nel tempo la qualità dei propri prodotti. Ps1 fece successo per via di software incredibile e un hardware potentissimo, così come Ps2. Playstation 3 invece fu messa in discussione da Xbox 360 la quale, proposta a un prezzo più competitivo, riuscì a cogliere l’attenzione di gran parte dei possessori di Hardware Playstation, mettendo in seria difficoltà Sony. Non è un caso che Ps3 abbia venduto la metà di Playstation 2.

Il fatto è che il pubblico di massa è fin troppo volubile e basta poco, davvero poco per perderlo. Non è un pubblico fidelizzato, non guarda al futuro, ma semplicemente considera solo ciò che viene pubblicizzato di più e meglio. A tal proposito io osservo una Sony ambigua, quasi incapace di osservare il futuro con certezza. Il solo fatto che le esclusive presentate allo scorso E3 non abbiano una data di uscita mi ha fatto pensare a come Sony stessa non sa se le cose andranno effettivamente bene, anche perché le vendite Ps4 stanno iniziando (naturalmente e lentamente) a calare.

La scelta di immettere sul mercato Ps4 NEO è quindi una scelta difficile, ecco perché Sony non ne parla mai apertamente. Il fatto è che gli utenti Sony non si fidano di Sony, per tale motivo sono pronti ad abbandonare la barca ai primi segni di cedimento, puntando verso nuovi lidi. Secondo le ultime informazioni, Sony sembra aver deciso di posticipare la pubblicazione del suo nuovo hardware nel 2017 (per ora programmato per l’autunno 2016) a causa della “concorrenza”, il che mi fa strano poiché la pubblicazione di NX è fissata per Marzo 2017, mentre Scorpio è promossa per l’autunno 2017. Chi potrebbe mettere i bastoni tra le ruote alla potente Ps4 NEO?

Gli stessi consumatori Playstation.

 

500281-playstation-vr
Ps4 NEO potrebbe supportare nativamente il Ps Vr

 

 

Io penso che Sony debba avere pazienza e non pubblicare Ps4 NEO. A meno che riesca a ideare una campagna pubblicitaria forte che legittimi l’acquisto, la sola idea di andare contro il pensiero della massa pone il progetto in estrema negatività, soprattutto considerando un pubblico volubile e non fidelizzato.

Microsoft e Nintendo possono contare su una comunità solida, Sony invece no, si vede e si percepisce. Sony sa benissimo che deve valutare benissimo la sua posizione e la scusa della concorrenza è una evidente scusante per una incertezza sempre più forte e tangibile.  Per quello che mi riguarda, l’idea di creare una console di nuova generazione per il 2018 mi sembra l’idea più corretta e interessante.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.