Nei, cellulite e Idol femminili, coincidenze?

2726 0

Il popolo del web non è convinto


Carboxy Shot
Carboxy Shot

Si sa, purtroppo nell’attuale industria della musica in generale ( e quindi anche il Kpop non fa eccezione ), il 75% dei gruppi punta ad un concept sexy, con completi ridotti al minimo che portano a wardrobe malfunction da far mettere le mani fra i capelli a chiunque, e anche le coreografie non sono da meno.

Carboxy Shot
Carboxy Shot

A proposito di questo, i Netizens, popolo del web, hanno notato una particolarità fin troppo ricorrente sulle gambe di molte Idol femminili.
Quando le prime foto mi sono capitate sotto mano ho pensato subito che fosse impossibile e che si trattava sicuramente di una strategia per far “cadere maggiormente l’occhio” dei fan su ciò che è già ampiamente mostrato, ma forse mi sbagliavo.
Per una volta l’intento non è quello.
Tutti noi abbiamo dei nei, che li abbiamo dalla nascita o che ci spuntini con il passare degli anni è difficile che al mondo ci siano tante altre persone con un neo identico e nella stessa posizione nostra.
Il popolo del web è ben giunto alla conclusione che non si tratti di semplici nei.

Carboxy Shot
Carboxy Shot

Infatti da alcuni scatti live delle gambe di diverse Idol femminili è possibile vedere un piccolo segno identico e sempre nella stessa posizione.
Concedetemi la citazione: “Coincidenze? Io non credo proprio”.
Le supposizioni portano in un’unica direzione: trattamenti a CO.
Si tratta di una pratica cosmetica non chirurgica tramite la quale si insuffla CO tramite un ago nel sottocute per disgregare le cellule di grasso, stimolare il sangue, l’elasticità della pelle e ridurre così la cellulite per ottenere quelle gambe perfette tanto agognate da ogni ragazza.

Questa è forse la meno ( soprattutto dal punto di vista dell’invasività ) fra le tante imposizioni delle Entertainment coreane, ma una parte di certo innegabile.

Carboxy Shot
Carboxy Shot

Che ne pensate?

Carboxy Shot
Carboxy Shot

Source (1) (2)

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.