kpop

Kpop Dance Contest 3 dicembre interviste ai vincitori pt2

1159 0

Ecco la seconda parte delle interviste poste ai vincitori di questa edizione


Questo 3 dicembre si è svolta l’edizione “invernale “ del Kpop Dance Contest organizzato da KCI (Kpop Contest Italia).
La competizione prevede che gruppi e solisti si cimentino nel riprodurre le loro coreografie preferite nella loro interezza, nonché i costumi.
A giudicare i ragazzi, in questa competizione amatoriale, sono ballerini professionisti del panorama italiano, per la parte “tecnica” e un/una cosplayer, per la parte “costumistica/sartoriale”.
Dopo le prove, in poco tempo il teatro Elfo Puccini di Milano, si riempie e nello stesso breve tempo si fa ora di iniziare la competizione.
I ragazzi sono pronti ad esibirsi e vicino al palco si fanno forza l’un l’altro mentre Silvia (uno dei volti dietro KCI e Kaido Italia) da inizio allo Show.
Dopo la notevole esibizione di uno dei giudici, della vincitrice della selezione Voice, di Alex Chen assieme ai FEEL ( primi artisti Kpop in Italia ) ed infine delle le Karma, vincitrici al Kpop World Festival a Changwon, Corea del Sud, ( potete leggere la loro intervista QUI ) è il momento di lasciare il palco alla competizione.

I vincitori di questa edizione del Kpop Dance Contest sono:
Miglior Cosplay: X Dream ( SHINee Everybody

)
2° Miglior Solista: Kis ( JongHyun Deja Boo )
1° Miglior Solista: Francesca ( Taemin Sayonara Hitori )
3° Miglior Gruppo: Born Eater ( GOT7 Hard Carry )
2° Miglior Gruppo: RagaMuffin Crew ( BLACKPINK Boombayah )
1° Miglior Gruppo: W_Eko ( BTS Blood Sweat & Tears )

kpop
KCI e Kaido Italia, Kpop Dance Contest

Bando alle ciance e cominciamo subito con gli X DREAM!
SAKURA:So che non è la prima volta che partecipate assieme come X Dream quindi salto questa parte.
Avete trionfato come Miglior Cosplay tra i presenti, ve lo aspettavate?
X DREAM: più che aspettarcelo ci speravamo, perché ci siamo impegnati molto e ci abbiamo dedicato molto tempo.
SAKURA:Proprio rimanendo in tema, raccontateci un pò dei vostri outfit.
X DREAM: didi ed io ci siamo improvvisate sarte e cosplayer e abbiamo creato gli outfit su misura per ognuno di noi, dai bottoni, ai cappelli, le giacche, per renderli il più somiglianti possibili, ma anche per sentirci a nostro agio mentre li indossavamo.
SAKURA:Avete portato Everybody degli SHINee, come avete scelto questa coreografia? E’ stato difficile mettervi d’accordo?
X DREAM: la scelta della coreografia è saltata fuori nel pullman di ritorno da Forlimpopoli: abbiamo subito pensato agli Shinee. ne abbiamo parlato un po’, ma alla fine siamo stati tutti d’accordo che Everybody sarebbe stata la più adatta ad ognuno di noi.
SAKURA:E’ stato difficile preparare questa performance? Secondo voi, qual è stata la parte più complessa da realizzare.
X DREAM: la coreo in sé è abbastanza complessa, insomma, sono gli SCIAINì, ma sicuramente rendere le prese e il salto, è stata la cosa su cui abbiamo lavorato di più. la parte a cui siamo più affezionati è il MOSTRO.
SAKURA:Cambiamo aria ma, rimaniamo in tema.
Tra i partecipanti, chi vi è rimasto più impresso?
X DREAM: Nura, pazzesca, W_eko, Random Age e Born Eater.
SAKURA:Per conoscervi meglio: da dove venite? Come avete scelto il nome gruppo?
X DREAM: veniamo da diverse zone della lombardia, Como, milano e varese. il nome, in effetti, è stato scelto in modo molto sbrigativo da un ex-membro che lo ha proposto e ci è subito piaciuto.
SAKURA:Avete degli spoiler per noi? Anche piccoli? Progetti futuri?
X DREAM: per il momento abbiamo le idee ancora poco chiare per quanto riguarda gare future, ma stiamo lavorando già ad alcune cover e collaborazioni.. tenetevi prontiiiii.
SAKURA:Avete una pagina Facebook o un sito web dove è possibile seguirvi?
X DREAM: abbiamo solo un canale youtube.
SAKURA:Domanda più importante: vi siete divertiti?
X DREAM: TANTISSIMO. siamo pronti a ricominciare da capo 😉

Qui sotto trovate il video della loro esibizione!

E’ il momento ora di lasciare spazio ad un brano giapponese che ci ha regalato Francesca!

SAKURA: Senti, a te non lo chiedo nemmeno più se hai partecipato ad altri contest kpop, faccio già tre salti avanti.
Come anche nei precedenti contest hai vinto come solista, ti aspettavi questo trionfo?
FRANCESCA: eheh difatti non é il primo a cui partecipo… diciamo che ad ogni contest non ci si aspetta mai di vincere, un po’ per scaramanzia un po’ perché non ci si sente mai all’altezza, quindi no, non me lo aspettavo, ma é sempre bello, é una soddisfazione enorme
SAKURA: Come hai scelto di portare Sayonara Hitori di Taemin? C’è un motivo particolare che ti ha portato a sceglierla?
FRANCESCA: sayonara hitori… l’ho scelta perché sin dal primo momento in cui ho visto la coreografia sapevo che era quella più adatta per l’obiettivo che mi son posta fin dall’inizio. sto passando un brutto periodo e con la danza volevo ‘incanalare’ questi brutti pensieri e sensazioni in una coreografia difficile, ma perfetta per essere espressivi e muoversi nello spazio con tutta la forza che si ha. anche se non é proprio l’argomento originale della canzone, l’ho adattata. e sono riuscita ad arrivare al cuore delle persone a quanto pare.
SAKURA: E’ stata difficile da realizzare? La parte più complessa?
FRANCESCA: é stata molto difficile da realizzare. purtroppo non ho a disposizione nulla per provare se non la mia piccola camera da letto e uno specchio verticale minuscolo, quindi mi era praticamente impossibile vedere i movimenti originali e copiarli. quindi direi che la parte più difficile è stata l’intera coreografia. sono andata molto a naso…
SAKURA: Chi ti ha colpito di più tra i partecipanti?
FRANCESCA: di solito non é un impegno rispondere a questa domanda ma stavolta mi é impossibile visto che sono stata quasi sempre fuori dal teatro fino al mio turno… comunque voglio ricordare la performance degli shadow e ringraziarli con tutto il cuore di aver portato una coreografia che amo, eheh.
SAKURA: Il tuo outfit era qualcosa di superbo. Raccontaci un po’ del tuo cosplay.
FRANCESCA: ahaha grazie per avermi chiesto del cosplay! ci ho messo tutto il cuore. io e due mie zie abbiamo creato il kimono da zero costruendolo piano piano, il ricamo é interamente cucito a mano, la camicia sotto l’abbiamo ritagliata da un altro capo. insomma è stato impegnativo ma l’ho portato con orgoglio e sono felicissima che abbia fatto colpo e che molti mi abbiano fatto i complimenti!
SAKURA: Hai una pagina Facebook o un sito web dove è possibile seguirti?
FRANCESCA: sì! ho una pagina facebook che si chiama Fra’s Dance World  e mi trovate anche su youtube come frasdanceworld. Qui é dove pubblico le cover, mentre molte volte pubblico anche anteprime e video inediti su instagram, dove mi chiamo @clydeseung 🙂
SAKURA: Hai qualche aneddoto per noi dietro questa coreografia? Qualche cosa divertente che è successa durante le prove?
FRANCESCA: aneddoti divertenti non ne ho, ma posso dirti sicuramente che per un periodo sono stata piena di lividi per tutto il corpo visto che sbattevo continuamente contro armadi e altri mobili vari, ahah. non fa ridere di per sé ma immaginati la scena…
SAKURA: Hai qualche spoiler per noi? Progetti futuri? Prossime partecipazioni?
FRANCESCA: spoiler particolari non ne ho ma posso dire con una certa sicurezza che mi prenderò una bella pausa dalle competizioni, sia per esercitarmi e studiare la danza di piú, sia per rimettermi in sesto e risolvere alcuni problemi. oltre a questo ho intenzione anche di concentrarmi sulle cover online.
SAKURA:Domanda più importante: ti sei divertita?
FRANCESCA: bella domanda. mi sono divertita e non insieme. é stato bello rivedere tutti e rivivere l’atmosfera gioiosa e tesa nei camerini, ma proprio per grossi problemi di gestione dell’ansia, non sono stata capace di viverla come avrei voluto. spero tanto di tornare sulle scene in futuro con ben altro spirito.

Ed infine eccole, le W_EKO, vincitrici come miglior gruppo.

SAKURA: So che avete partecipato a tantissimi altri contest kpop per cui faccio un passo avanti.
Avete vinto come 1° Miglior Gruppo, ve lo aspettavate?
W_EKO: In realtà no, non ce lo siamo mai aspettato neanche le altre volte, nonostante avessimo sempre dato il massimo! Ma ci speriamo sempre e lo vogliamo. È sempre una sorpresa vincere, avendo soprattutto l’idea di non essere mai abbastanza pronte per la gara perché proviamo poco e per la maggior parte del tempo facciamo le idiote.
SAKURA:Avete scelto di esibirvi con i BTS in Blood Sweat & Tears, come avete scelto questa coreografia? E’ stato difficile mettervi d’accordo?
W_EKO: Siamo sempre state fan dei BTS, li amiamo e abbiamo “debuttato” proprio con loro, quindi scegliere il loro comeback per tornare ci sembrava azzeccato, pensavamo che forse avrebbe dato anche un certo effetto ed un peso emotivo al pubblico! Ed era un concept che non avevamo mai provato a portare, era anche una sfida personale. Si, è stato un po’ difficile mettersi d’accordo tra di noi su cosa portare. All’inizio non riuscivamo a trovare un punto d’incontro, visto il poco tempo a disposizione e la difficoltà della canzone, ma fortunatamente ce l’abbiamo fatta, nonostante diversi problemi e l’onnipresente sfiga.
SAKURA:E’ stata una performance difficile da realizzare? Qual è stata la parte più complessa?
W_EKO: Sicuramente non è una coreografia semplice e tranquilla. Un po’ tutti abbiamo avuto problemi sulla freneticità della canzone, i vari salti, le verticali e i movimenti dettagliati in sincro, ma ce l’abbiamo messa tutta per farla al meglio. Dietro le quinte eravamo tute stese perterra dopo la performance, quasi morte dalla stanchezza! È stata anche più difficile di Bulletproof-BTS
SAKURA:In merito ai costumi, raccontateci un pò dei vostri outfit.
W_EKO: Noi non siamo esattamente il gruppo che bada molto ai cosplay, cerchiamo di interpretare il concept a modo nostro, non ricercando quasi mai la perfezione di ogni singolo outfit. Ci è andata bene sul fatto che ci sia capitato un live i cui BTS indossavano semplici giacche con camicia e jeans!
SAKURA: Per conoscervi meglio:
Da dove venite? Come avete scelto il nome gruppo?
W_EKO: Noi tutte veniamo da Torino, siamo una famiglia non siamo solo un gruppo ? e il nome è stato un’idea di una di noi, e alle altre è piaciuto. Nulla di eclatante.
SAKURA:Chi fra i partecipanti vi ha colpito maggiormente?
W_EKO: Gli $hadows sono stati quelli che ci hanno maggiormente colpito per lo stile e la presenza scenica. C’è anche da dire che tra noi è amore.
SAKURA:Avete qualche spoiler per noi? Progetti futuri? Prossime partecipazioni?
W_EKO: … Purtroppo non abbiamo nessuno spoiler ahah, scopriremo tutto vivendo!
SAKURA:Avete una pagina Facebook o un sito web dove è possibile seguirvi? Noi non vogliamo perderci nulla!
W_EKO: Ci trovate su facebook come W_Eko.
SAKURA: Domanda più importante: vi siete divertite?
W_EKO: Troppo ❤

Grazie a tutti i ragazzi che hanno accettato questa intervista e complimenti a tutti.
CLICCATE QUI PER LEGGERE LA PRIMA PARTE DELLE INTERVISTE ai vincitori del Kpop Dance Contest del 3 dicembre.

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.