minecraft

Minecraft non poteva essere comprato da Microsoft

1497 0

Minecraft all’inizio non poteva essere comprato dal colosso di Redmond.

Oggi, Minecraft è un fenomeno mondiale, con una fanbase di non poco conto. Phil Spencer ci aveva visto giusto, era anche un buon amico dello sviluppatore svedese Mojang e aveva detto al boss di Microsoft che dovrebbe comprarlo.

Lo rivela Satya Nadella, boss di Microsoft, la persona che aveva rifiutato il consiglio di Spencer era Don Mattrick che poi lascio il team Xbox per unirsi a Zynga. Spencer tuttavia non si arrese, e come dice Nadella, altre due persone non erano del tutto convinte della mossa proposta da Spencer. “Bill Gates e Steve Ballmer gli avevano riso in faccia e non riuscivano a capire il senso di fare ciò.”

Beh, forse adesso lo hanno capito.

Microsoft sarà stata fortunata, non c’erano altre aziende a voler comprare Mojang dopo che il boss di Xbox aveva inizialmente rifiutato l’idea. Probabilmente oggi le cose sarebbero state differenti per loro.

Fonte
Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.