playerunknown's battlegrounds

PlayerUnknown’s Battlegrounds: gli sviluppatori fanno causa a Epic Games per Fortnite

1532 0

Fortnite è una mera copia di PlayerUnknown’s Battlegrounds? Gli sviluppatori di PUBG la pensano così.

Gli sviluppatori di PlayerUnknown’s Battlegrounds potrebbero procedere persino per vie legali contro Epic Games.

La settimana passata siamo venuti a sapere che la modalità Battleroyale di Fornite sarebbe divenuta libera accessibile da chiunque. Chiaramente questo ha fatto si che il gioco ricevesse un mucchio di attenzioni, tra cui gli sviluppatori Bluehole Studio di PUBG.

Non si tratta di fairplay, purtroppo, dal momento che, Chang Han Kim di Bluehole ha così sentenziato. “Avevamo una relazione professionale con Epic Games nello sviluppo di PUBG dato che loro sono i creatori dell’UE4, il motore grafico che noi usiamo per il gioco.” dice. “Siamo preoccupati che Fortnite possa copiare l’esperienza per la quale PUBG è da sempre riconosciuto.”

Possiamo capire che Kim parli di “copiare idee”, ma è anche vero che PUBG non è affatto il primo a portare in auge il genere Battle royale, con giochi come The Culling, Unturned: Arena Mode, H1Z1 e molti altri che sono usciti prima.

Ma il discorso prende una piega interessante quando dice: “La comunità di PUBG stava provvedendo e continuerà, a cercare prove di questi similitudini mentre considereremo l’idea di una azione legale.”

Fortnite è quindi davvero una copia di PUGB e niente altro? Lo scopriremo alla nostra anteprima, restate su queste pagine!

Fonte
Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.