Simon Pegg e Nick Frost stanno producendo una serie televisiva horror I protagonisti de L'alba dei morti dementi, i britannici Simon Pegg e Nick Frost, stanno producendo una nuova serie televisiva horror

7896 0

Simon Pegg e Nick Frost al lavoro su una serie TV horror

Simon Pegg e Nick Frost sono divenuti una delle coppie più famose del cinema britannico grazie alla collaborazione con Edgar Wright (Baby Driver). Il giovane regista li ha infatti scelti per essere i protagonisti di tutti e tre i film della sua Trilogia del cornetto, composta da: L’alba dei morti dementi, Hot Fuzz e La fine del mondo.

Simon Pegg e Nick Frost in una scena di Hot Fuzz.
Simon Pegg e Nick Frost in una scena di Hot Fuzz.

In particolare, sembra che l’esperienza de L’alba dei morti viventi sia rimasta impressa ai due attori. Il primo prodotto televisivo della loro giovane casa di produzione, la Stolen Picture, sarà infatti Truth Seekers: un serial a metà tra l’horror e la commedia.

Truth Seekers

Come rivelato durante una intervista che Pegg e Frost hanno rilasciato per Variety, il serial sarà composto da puntate di mezz’ora l’una e sarà incentrata su un gruppo di tre investigatori del paranormale. Sempre durante l’intervista, Simon Pegg ha aggiunto altri dettagli:

Ogni episodio sarà un avventura stand alone, con un problema di possessioni o qualcosa del genere. Tutto è partito come una idea decisamente locale, secondo queste presone doveva trattarsi di un lavoretto, me le cose si ingrandiranno con il proseguire della serie, sino a diventare qualcosa di globale. È un linguaggio che tutti capiscono, quello del mistero e dello sconosciuto. L’alba dei morti dementi era una storia molto locale, ambientata nel nord di Londra, e in qualche modo è riuscita a catturare un pubblico globale, proabilmente perché tutti capiscono il linguaggio dello zombie movie.

Per quanto riguarda la distribuzione, infine, Stolen Picture può contare sull’appoggio di Sony Television, che fungerà da partner per la distribuzione.

Davide Ricci

Davide Ricci

Studente presso l'università di Firenze, dove frequenta il corso di laurea triennale in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (D.A.M.S.). Cinefilo polemico e appassionato, ha iniziato a scrivere recensioni e approfondimenti riguardanti la settima arte su di un blog personale, che ancora oggi gestisce. Grande lettore di narrativa fantastica sin da piccolo, ha al suo attivo la pubblicazione di diversi racconti. Per alcuni di essi è stato anche premiato in concorsi letterari di livello nazionale.