Slender Man: Online il primo trailer del film Un primo terrificante trailer del film dedicato allo Slender Man è arrivato online

10541 0

Slender Man adesso è più vicino

Lo Slender Man infesterà le sale americane a partire dal prossimo 18 Marzo. Dopo il primo poster, pubblicato ieri, il film prodotto da Sony ha adesso anche un primo trailer.

Il film è diretto da Sylvain White (Hawaii Five-0 [otto episodi], The Losers), al suo esordio nel genere horror. Più esperto in materia d’orrore è il cast, che comprende Joey King (L’evocazione – The Conjuring), Annalise Basso (Ouija: L’origine del male) e Javier Botet (Insidious: The Last Key, It, The Conjuring – Il caso Enfield) che interpreterà il temibile Slender.

 

Sinossi e poster

Della trama del film si sa ancora molto poco. Quello che ricaviamo dalla sua pagina su IMDb non aggiunge molto a quello che già i fan della creatura avrebbero potuto intuire da soli.

Slender Man racconta la storia di una alta e terrificante figura, con braccia innaturalmente lunghe e un volto senza lineamenti, considerato responsabile per il rapimento e la sparizione di un numero incalcolabile di bambini e adolescenti.

Il poster del film, rilasciato ieri.
Il poster del film, rilasciato ieri.

 

Le origini dello Slender Man

Fu il fotografo Eric Knudsen ha inventare lo Slender Men nell’ormai lontano 2009. Il suo personaggio è poi diventato, nel corso di un poco tempo, protagonista di innumerevoli meme sui social network e di molte creepypasta (racconti dell’orrore pubblicato sul web).

Il suo successo è stato tale che hanno cominciato a essere sviluppati anche diversi videogiochi con protagonista il terribile uomo pallido. Tra di essi, il primo a raggiungere il successo è stato Slender: The Eight Pages, distribuito gratuitamente dalla Parsec Productions. Inoltre, oltre alle versioni videoludiche, il mostro di Knudsen ha ispirato diversi adattamenti filmici non ufficiali. Tra di essi, uno dei più famosi è la web serie Marble Hornets, il cui antagonista ricorda per aspetto e abitudini il pallido rapitore di bambini, di cui il film in uscita ha anche assunto uno degli sceneggiatori.

Davide Ricci

Studente presso l'università di Firenze, dove frequenta il corso di laurea triennale in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (D.A.M.S.). Cinefilo polemico e appassionato, ha iniziato a scrivere recensioni e approfondimenti riguardanti la settima arte su di un blog personale, che ancora oggi gestisce. Grande lettore di narrativa fantastica sin da piccolo, ha al suo attivo la pubblicazione di diversi racconti. Per alcuni di essi è stato anche premiato in concorsi letterari di livello nazionale.