call of duty black ops 4

Call of Duty Black Ops 4 annunciato Annunciato con un teaser trailer Call of Duty Black Ops 4

5217 0

Call of Duty Black Ops 4 è in sviluppo e sarà rilasciato verso la fine di quest’anno – malgrado sia anche più presto di quanto ci si aspettasse. Dopo speculazioni e conferme soltanto apparenti che il nuovo Call of Duty del 2018 sarebbe stato un nuovo Black Ops, ecco che arriva Activision a renderlo ufficiale con un teaser trailer.

Black Ops 4 arriverà su PS4, Xbox One e PC; nessuna menzione per la versione Switch, come alcuni speravano. Sarà rilasciato venerdì 12 Ottobre, quasi un intero mese in anticipo dei primi di novembre, un intero mese di anticipo rispetto ad una tipica finestra di lancio di un Call of Duty. Call of Duty Black Ops 4 verrà sviluppato da Treyarch, lo studio responsabile dell’intera serie di Black Ops.

Sfortunatamente, da soli 30 secondi di video, è difficile capire cosa offrirà il nuovo Call of Duty di quest’anno. E come se non bastasse, Activision non ha condiviso alcun dettaglio sul gioco. Il publisher americano però intende tenere un evento speciale il 17 Maggio, dove rivelerà il gioco pubblicamente. Non è chiaro tuttavia se avremo altri dettagli. Sembra però che la versione PC sfrutterà il launcher di Blizzard, Battle.net.

Era già stato notato che quest’anno il Call of Duty del 2018 sarebbe stato Call of Duty Black Ops 4. Activision va a rotazione tra i vai studios che producono i Call of Duty in un ciclo di tre anni, e data la popolarità della serie ed il fatto che il 2018 segna tre anni dal lancio del precedente Call of Duty Black Ops, la notizia comincia ad acquisire un senso. Piccolo trivia, la star NBA James Harden era stato beccato che indossava un cappello che raffigurava una versione modificata del logo di Call of Duty Black Ops 3, ma con 4 “stecche” anziché 3 (quindi, Black Ops 4). E quel logo sembra essere divenuto realtà, come potete vedere dalla copertina della notizia. Intanto, Black Ops 3 ha ricevuto un aggiornamento a sorpresa, lasciando alcuni esterrefatti come se Activision volesse in qualche modo rilevare la possibilità di un sequel.

fonte

Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.