Luna nera: Netflix annuncia la nuova serie italiana sulla stregoneria Il colosso dello streaming, affiancato da Fandango, annuncia la produzione di una nuova serie tutta all'italiana sulla stregoneria.

4558 0

Netflix ha annunciato oggi di aver stretto un accordo con Fandango per la produzione di una nuova serie italiana, intitolata Luna Nera e basata su un manoscritto di Tiziana Triana. Creato da Francesca Manieri (Il miracolo), Laura Paolucci (L’amica geniale) e dalla Triana stessa.

Lo show – il cui numero di episodi e il cast non sono ancora stati rivelati – racconterà la storia di un gruppo di donne accusate di stregoneria nell’Italia del XVII secolo.

Questa la sinossi ufficiale:

Dopo essere stata accusata di stregoneria, una ragazza adolescente è costretta a fuggire dal suo villaggio con il fratello minore. Troverà rifugio presso un gruppo di donne accusate di praticare la magia nera e sarà costretta a scegliere tra un amore impossibile e un destino reale, in un mondo costantemente diviso tra ragione e misticismo.

Erik Barmack

, VP International Originals di Netflix, ha detto:

Siamo entusiasti di sviluppare una storia così originale e con un nuovo partner in Italia. Il manoscritto ha una fitta rete di personaggi, fa riferimento a una mitologia profondamente radicata nella leggenda locale e ci offre l’opportunità di realizzare uno show tutto al femminile in modo unico in Italia.

Domenico Procacci

, CEO di Fandango SpA, ha aggiunto:

Il nostro Paese ha una ricchezza di storie, miti e leggende tale da ispirare spesso romanzi, film e anche serie provenienti da tutto il mondo. Con Luna Nera l’ambizione è quella di essere noi a raccontare questo straordinario immaginario narrativo e visivo, cercando di raggiungere un pubblico globale. Netflix è ovviamente il partner ideale per questo progetto. Insieme abbiamo la possibilità di realizzare qualcosa di autentico, spettacolare e molto originale. È l’inizio di una nuova avventura che si preannuncia molto entusiasmante.

Una notizia davvero entusiasmante e che promette molto bene.
Degno di nota il fatto che Netflix continui a investire sul nostro paese. Non ci resta che attendere ulteriori notizie e sperare che sia all’altezza delle aspettative.

Vincenza Lancione

Viky (alias Vincenza Lancione) è una lettrice compulsiva. Ma siccome questo non le basta, divora serie tv e film a non finire. Da sempre amante del Giappone e di manga e anime (e sushi!). Ha un sito letterario e ha pubblicato vari racconti in delle antologie. Vede il mondo attraverso lenti verdi dalla forma di farfalla.