Doomsday Clock

Doomsday Clock #5 – Il Comico terrorizza i difensori di Gotham in un’anteprima DC Comics ha rilasciato alcune pagine del quinto numero della miniserie Doomsday Clock, accompagnate dalle parole dello scrittore Geoff Johns

6194 0

ATTENZIONE SPOILER: Il seguente articolo contiene SPOILER su Doomsday Clock #5, quinto numero di una serie che fa da sequel a Watchmen e non ancora pubblicata in Italia.

È stata rilasciata un’anteprima di Doomsday Clock #5, da cui possiamo vedere che le cose stanno iniziando a scaldarsi e in più Il Comico circondato da due agenti della Polizia di Gotham City. Ovviamente al personaggio la cosa non interessa e lo dimostra tirando fuori il classico sigaro e camminando tranquillamente oltre i due poliziotti attoniti.

Doomsday Clock #5 sarebbe originariamente dovuto uscire il 23 Maggio, ma è stato in seguito spostato al 20 Giugno con un aggiornamento sul sito ufficiale della DC Comics. Ora tuttavia la data è cambiata di nuovo al 30 Maggio, posizionandosi quindi a metà tra quelle precedenti. Lo scrittore della miniserie Geoff Johns ha fatto chiarezza sulla questione su Twitter e in più ha rilasciato un paio di tavole disegnate da Gary Frank per questo numero.

 

Io e Gary [Frank] stiamo lavorando duramente per realizzare una serie che faccia riflettere e sia ben disegnata che sia diversa da tutto ciò che si trova sugli scaffali al giorno d’oggi. È incredibilmente importante per noi mantenere alta la qualità di Doomsday Clock, ma anche mantenere la pianificazione bimestrale e abbiamo intenzione di mantenere la parola. Con il numero #5 inizierà il conto alla rovescia per l’Universo DC con la collisione completa tra il mondo di Watchmen e della DC. Aspettatevi di vedere personaggi conosciuti e oscuri finire sotto i riflettori. E il team-up più strano che abbiate mai visto.Geoff Johns, scrittore di Doomsday Clock

Doomsday Clock ha debuttato nel Novembre 2017, continuando le trame introdotte nel 2016 con lo speciale Universo DC: Rinascita e i successivi crossover Superman Rinato e La Spilla. La miniserie è un sequel diretto di Watchmen, la serie uscita a cavallo tra il 1986 e 1987 scritta da Alan Moore e disegnata da Dave Gibbons, opera seminale e considerata dai più uno dei capolavori del fumetto mondiale. Nella miniserie di Johns l’Universo DC della continuity ufficiale (quello in cui si muovono Batman, Superman e tutti gli altri personaggi della casa editrice) viene a conoscenza di quello della serie originale scritta da Moore. Il contatto, avvenuto per la prima volta con il ritrovamento da parte di Batman e Flash dell’iconica spilla insanguinata simbolo di Watchmen, rende quindi canonica la serie degli anni ’80. Il secondo numero della miniserie ha inoltre reintrodotto nella continuity la storia The Killing Joke, scritta sempre da Alan Moore.

Fonte: CBR

Andrea Grumelli

Andrea Grumelli

Nato nel 1997, studia Medicina all'Università di Pavia. Nel tempo libero gioca a basket (o almeno cerca di non fare figuracce) e si nutre di fumetti, di qualsiasi provenienza e tipologia. È affamato 24 ore su 24. Vive sempre con la testa tra le...nuvolette!