Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story – la versione Blu-Ray conterrà una scena inedita Gli sceneggiatori avevano inserito una scena piuttosto intensa del passato imperiale di Han, che vedremo nella versione Blu-Ray

6807 0

Solo: A Star Wars Story ha già qualcosa di più da dire

Il secondo film antologico di Lucasfilm su Star Wars, con Alden Ehrenreich protagonista, riempie alcune lacune dei fan sul passato del contrabbandiere storicamente interpretato da Harrison Ford e una scena cancellata di Solo: A Star Wars Story descrive nel dettaglio i giorni trascorsi da Han tra le fila dell’Impero. Solo: A Star Wars Story inizia subito col botto e dedica più di due ore all’approfondimento delle gesta leggendarie di Han, come la famosa Rotta di Kessel, come ottiene il Millennium Falcon, e anche come ottiene il suo cognome, mostrato sul pianeta natale Corellia al fianco della fiamma giovanile Qi’ra e come diventa membro delle forze imperiali. Tuttavia, quest’ultimo passaggio ha una scena cancellata molto importante.

IndieWire ha parlato con gli sceneggiatori di Solo: A Star Wars Story Lawrence e Jonathan Kasdan chiedendogli quanto della loro sceneggiatura sia finita nel montaggio finale. Anche con il cambio di regista, il 90% della loro opera è stata trasposta sullo schermo, ma hanno rivelato che una scena in particolare non ha subìto lo stesso destino: originariamente, i giorni di Han come soldato imperiale erano più presenti nello script e Jonathan ha perfino partecipato alle riprese come cameo.

Credo che quando finalmente uscirà il Blu-ray di Solo: A Star Wars Story, vedrete la famosa scena in cui Han viene cacciato dall’aviazione imperiale per insubordinazione, e ovviamente anche il mio cameo! Il motivo per cui ho deciso di fare un cameo in quella particolare scena era la sicurezza che sarebbe finita nel montaggio finale, ma così non è stato. Forse alcuni pensano che Solo: A Star Wars Story funzioni lo stesso anche senza quella scena in particolare, ma a nostro avviso è importante che venga mostrata prima o poi.

LEGGI ANCHE LA NOSTRA RECENSIONE DI

SOLO: A STAR WARS STORY

Una delle sequenze di apertura di Solo: A Star Wars Story
Le capacità di pilota di Han, mostrate in Solo: A Star Wars Story

Come sottolinea Screenrant, il passato di Han come soldato imperiale è piuttosto sorvolato durante Solo: A Star Wars Story. Nonostante il primo atto del film, che mostra la realtà criminale da cui proviene il giovane, il montato sul suo passato nell’Impero è in realtà risicato. Il film lo mostra durante l’arruolamento e salta direttamente a tre anni dopo, dove lo vediamo nella battaglia dove incontra Tobias Beckett e scopre come abbandonare l’Impero. I fan che sperano di vedere più di questo periodo della vita di Han potrebbero essere delusi dal constatare che una delle scene chiave del periodo imperiale è stata rimossa da Solo: A Star Wars Story.

Il motivo per cui ciò è avvenuto potrebbe essere la consapevolezza del pubblico sulle capacità di pilota di Han, che quindi non avrebbero bisogno di essere mostrate o approfondite, nonostante tutti gli altri personaggi non lo considerino un buon aviatore, potendo così entrare velocemente nelle sequenze del periodo da contrabbandiere. Ciò nonostante, i fan dovrebbero essere in grado di vedere la scena quando il film verrà rilasciato in Blu-Ray. Ci sono sicuramente molte altre scene cancellate, se si considera anche il cambio di registi da Phil Lord e Chris Miller a Ron Howard, quindi questo dovrebbe essere solo uno degli extra che Solo: A Star Wars Story avrà da mostrarci una volta uscito in home video.

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.