E3 2018 EA Games: l’importanza di ottenere nuova fiducia E3 2018 EA Games: la società americana deve dimostrare di essere ancora degna della fiducia dei suoi clienti. Ci riuscirà nel corso della sua conferenza?

5981 0

EA Games è una delle società più odiate nell’industria dei videogiochi. Per non dire del mondo. Dopotutto l’azienda statunitense se l’è proprio cercata: nel corso degli anni ha proposto modelli di business sempre più invasivi ai danni dei suoi stessi clienti, andandosi a creare un’immagine pubblica negativa e molto discutibile. Chi non si ricorda dell’Online Pass introdotto nel 2010 con FIFA e Battlefield: Bad Company 2? E chi invece ha ancora i segni delle esagerate lootbox di Star Wars: Battlefront 2 o i costosissimi Season Pass di Battlefield e Need for Speed?

Arrivati a un punto di non ritorno, sembra che EA Games abbia dovuto fare i conti con un’utenza arrabbiata e tremendamente delusa della condotta intrapresa dall’Azienda. Una community che trova ragioni solide nel condannare EA Games, ma che al tempo stesso ha pur sempre sostenuto l’economia del Publisher Americano spendendo migliaia di dollari/euro in poco utili microtransazioni.

Trovandoci in un periodo storico molto particolare ove basta davvero poco per compromettere la propria immagine pubblica sui Social Network, EA Games ha bisogno di un forte cambio di rotta. L’E3 2018 sarà sicuramente l’occasione giusta per dimostrare ai giocatori che il grande Publisher può ancora essere degno di fiducia. Ecco pertanto le previsioni del software che verrà presentato nel corso della conferenza EA Play del prossimo 9-11 giugno 2018, con abbinata una votazione di “probabilità di apparizione” espressa in stelle.

 

Ssx

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Ssx è stata una serie di punta per la sesta generazione e pensiamo che dopo il successo di Steep, EA possa entrare in concorrenza con Ubisoft con un nuovo SSX

Come sarà fatto: Open World, probabilmente “full online”. Un po’ come Need for Speed

Quando uscirà sul mercato: Probabilmente per la prossima generazione di console

 

 

 

Skate 4

stellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Sono anni che non esce sul mercato un gioco dedicato agli Skaters fatto come si deve. Skate 4 potrebbe essere quindi una giusta soluzione

Come sarà fatto: Ancora più simulativo dei predecessori e ovviamente Open World. La resa grafica sarà sicuramente fotorealistica

Quando uscirà sul mercato: Anche questo, se uscirà, sarà disponibile per la prossima generazione di console

 

 

 

 

Need for Speed

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: La longeva serie di EA Games non può certo declinare. Dopo il buon Payback, un suo successore è certo

Come sarà fatto: atmosfere notturne che si rifaranno ancora di più alla serie Underground, molto più di Need for Speed 2015 e con una personalizzazione totale dell’auto

Quando uscirà sul mercato: Novembre 2019

 

 

 

 

Mass Effect 5

stellagatto

Perché lo prevediamo: La speranza è l’ultima a morire. Confidiamo che EA Games non permetterà il declino della bellissima saga di Mass Effect

Come sarà fatto: Difficile prevedere come potrebbe essere assemblato un nuovo capitolo. Di sicuro prenderà l’ottima base di gameplay di Andromeda.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen. O almeno quella è la speranza.

 

 

 

 

Battlefield V

stellagattostellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Battlefield V è stato da poco rivelato al mondo. Non vediamo l’ora di metterci le mani sopra: EA Games farà vedere le prime sessioni giocate nel corso del suo EA Play

Come sarà fatto: Setting nella seconda guerra mondiale per l’esperienza bellica multiplayer più immersiva di sempre

Quando uscirà sul mercato: 19 Ottobre 2018. Preparate i cannoni!

 

 

 

 

 

Battlefield Bad Company 3

stellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Sono passati ben otto anni dalla pubblicazione di Bad Company 2. E’ ora di sapere come andranno a finire le vicende della squadra militare più casinista di sempre

Come sarà fatto: I rumors parlano di un setting in Vietnam, ma potrebbe essere ben alternato a fasi in location contemporanee come già sperimentato nel prologo di Bad Company 2

Quando uscirà sul mercato: Marzo o Ottobre 2019.

 

 

 

 

Dead Space Reboot

stellagatto

Perché lo prevediamo: Electronics Arts ha investito troppo sulla serie di Dead Space. Dopo la chiusura di Visceral Games, crediamo che l’IP sia stata affidata a una software house interna a EA. Un reboot potrebbe essere dietro l’angolo

Come sarà fatto: non lo possiamo sapere. Di sicuro sarà diverso dall’originale trilogia.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen, sicuramente.

 

 

 

 

Medal of Honor Reboot

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: EA ha messo in pausa l’IP dopo i due fallimentari ultimi capitoli che andavano a rincorrere Call of Duty. A distanza di qualche anno è tempo di ricredere nel progetto.

Come sarà fatto: Setting storico ambientato molto probabilmente nella Seconda Guerra Mondiale. Un sogno ad occhi aperti per ogni fan della saga.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen, di sicuro.

 

 

 

 

Black 2

stellagatto

Perché lo prevediamo: ci manca troppo Black. Nel 2006 è stato uno dei giochi più influenti dell’industria in termini di Sparatutto in Soggettiva

Come sarà fatto: Open World, svariati personaggi, distruttibilità massima non scriptata e grafica spinta ben oltre i limiti dell’hardware disponibile. Proprio come il primo.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen. Noi ci crediamo!

 

 

 

 

Burnout Reboot

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Burnout è una serie che ha fatto storia sia in sesta che in settima generazione. Sono però già dieci gli anni in cui manca all’appello: è ora di fare uscire un nuovo spettacolare capitolo calcolando il rinnovato logo di Criterion Games: ci aspettiamo un suo ritorno!

Come sarà fatto: probabilmente Open World, ricalcando a grandi linee quanto fatto con Paradise, ma con una distruttibilità totale e mai vista in un videogioco

Quando uscirà sul mercato: Next Gen, a quanto pare.

 

 

 

 

Anthem

stellagattostellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Titolo di punta di Electronics Arts. Probabilmente sarà, purtroppo (vi spiegheremo in seguito il perché), il gioco della conferenza EA

Come sarà fatto: Simile a Destiny, proporrà un ambiente Open World molto dettagliato fruibile con un gameplay simil-GDR

Quando uscirà sul mercato: Aprile 2019

 

 

 

 

Motive Star Wars Game

stellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Dopo la cancellazione di Star Wars di Visceral, ci aspettiamo che gli sforzi collettivi di Motive possano riportare in vita un progetto decisamente interessante

Come sarà fatto: difficile dirlo, dovremo attendere informazioni più dettagliate

Quando uscirà sul mercato: Next Gen inoltrata

 

 

 

 

Motive New IP Open World

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Jade Raymond, in passato, ha parlato di una possibile realizzazione di un mondo Open World che potrebbe diventare una IP di successo del publisher americano, con forti analogie ad Assassin’s Creed di Ubisoft

Come sarà fatto: Open World con forti richiami ad Assassin’s Creed. Non sappiamo altro.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen, ovviamente.

 

 

 

 

Dragon Age 4

stellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Dopo l’apprezzato Inquisition, Dragon Age 4 sarebbe il modo giusto per ringraziare tutti i fan

Come sarà fatto: GDR classico e non molto diverso dagli altri capitoli. Molto probabilmente vi sarà molto Fan Service

Quando uscirà sul mercato: Next Gen. Anche questo.

 

 

 

 

 

Fight Night Round 5

stellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: E’ da sei anni che la serie Fight Night non riceve nuovi capitoli. Dopo i rumors che vedono Mayweather al lavoro su un nuovo titolo di Boxe, speriamo che sia l’ora di un nuovo Fight Night

Come sarà fatto: Un gioco simulativo alla massima resa tecnico-grafica. Fisica a livelli impensabili.

Quando uscirà sul mercato: 2019, forse anche per la current gen.

 

 

 

 

Mirror’s Edge 3

stellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Dopo l’incompleto Catalyst, Mirror’s Edge merita una terza possibilità. Quello che mancava a Catalyst, dovrà necessariamente essere presente nel nuovo capitolo.

Come sarà fatto: Un vero Open World vivo e credibile. Ovvia la presenza fondamentale del Parkour.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen inoltrata: servirà tempo per sviluppare al meglio le nuove idee!

 

 

 

 

Titanfall 3

stellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: E’ logico pensare che EA Games, dopo l’acquisto di Respawn Entertainment, produrrà Titanfall 3.

Come sarà fatto: Mondo Open World, con meccaniche platform un po’ più ricercate, un gunplay più solido.

Quando uscirà sul mercato: fine 2019, probabilmente Cross-Gen.

 

 

 

 

Star Wars Respawn Entertainment

stellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: respawn, oltre a Titanfall, ha in cantiere un’altro gioco di Star Wars affidatogli da Electronics Arts

Come sarà fatto: uno sparatutto in soggettiva, molto probabilmente.

Quando uscirà sul mercato: Next Gen, sicuramente dopo Titanfall 3

 

 

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.