Funkelschatz è il gioco per bambini dell’anno 2018! Funkelschatz è il vincitore del KinderSpiel Des Jahres 2018, il prestigioso premio annuale assegnato ai giochi da tavolo per bambini

7977 0

Funkelschatz vince l’ambito premio annuale dei giochi da tavolo per bambini: il KinderSpiel des Jahres 2018.

Funkelschatz i cui autori sono Günter Burkhardt e Lena Burkhardt, con Haba come editore e distributore, è stato ideato per 2-4 giocatori, ha una durata di 15-20 minuti e risulta adatto dai 5 anni in su.
Prezzo: 19,00€

Contenuto:
– 1 papà drago,
– 1 fondo della scatola con 4 pareti divisorie,
– 1 tabellone di gioco,
– 4 draghetti,
– 9 anelli di ghiaccio,
– 90 pietre luccicanti (5 colori diversi, 18 pietre per colore),
– 5 tessere delle pietre luccicanti,
– 1 dischetto lastrone di ghiaccio,
– 1 manuale di gioco.

Durante una delle loro scorribande, i draghetti Mira, Feo, Luna e Diego scoprono uno straordinario tesoro sfavillante: una colonna di ghiaccio che custodisce al suo interno delle pietre luccicanti. Vorrebbero tanto portare il tesoro nelle loro tane.
Purtroppo però, la colonna di ghiaccio è troppo pesante. C’è solo una soluzione: farla sciogliere.
Però non è così semplice sputare il fuoco necessario: riescono a fare uscire solo aria calda. Così i quattro draghetti hanno un’idea: vanno a chiedere aiuto al loro papà.
Ed è fatta! Grazie al respiro infuocato del papà, la colonna inizia a sciogliersi, mentrele pietre luccicanti cadono giù un po’ alla volta. Ben presto i draghetti raccolgono i tesori preziosi e li portano nelle loro tane. Con un po’ di fortuna anche papà drago riesce a prendere delle pietre luccicanti!
Alla fine, quale draghetto avrà raccolto più pietre luccicanti da portare nella sua tana?

Giustificazione della giuria:
Questo papà drago permette non solo di squagliare il ghiaccio, ma anche il cuore dei bambini. La famiglia intera viene coinvolta volentieri. La coppia padre e figlia, ovvero gli autori Lena e Günter Burkhardt, connettono un’appropriata storia per bambini con un meccanismo classico e materiali affascinanti ad un’avventura nuova attraverso la quale i bambini legano fra di loro. Sangue freddo, un pò di fortuna e tatto sono necessari per valutare e raccogliere il tesoro. Papà drago è il migliore!

Ricordiamo anche le altre nominations per:

Emojito! di Urtis Šulinskas, edito in Germania da Huch! & friends.
Panic Mansion di Asger Sams Granerud e Daniel Skjold Pedersen, edito in Germania da Blue Orange e in Italia da Oliphante.

Presto scopriremo i vincitori dello Spiel des Jahres e del Kennerspiel Des Jahres, restate sintonizzati con noi!

Anna Argiolas

Anna Argiolas

Nata nel vicinissimo 1984, completa gli studi presso il Liceo Classico, a Cagliari. La curiosità innata e l'amore per la scrittura sono alla base di ogni sua passione: dalla primissima per i fumetti di "Topolino", con una collezione di centinaia di volumi, a quella per telefilm e film ricercati e rigorosamente selezionati. La passione per i giochi da tavolo e i mattoncini Lego l'accompagnano fin dall'infanzia, e ancora oggi sono parte integrante del suo tempo libero. Segue con ostinazione il motto "coltiva sempre il bambino che c'è in te".