L’amore non ha pietà , la nuova graphic novel di Marco Fontanili L'apatia è lo stato d'animo forse più comune a tutti spesso sopraggiunge alla fine di una relazione

5144 0

Shockdom pubblica un nuovo volume per la collana Shock: “L’ Amore Non Ha Pietà”, un’opera a carattere dichiaratamente autobiografico realizzata interamente dallo scrittore e illustratore Marco Fontanili. Una storia in cui molti lettori riusciranno a rispecchiarsi: il giorno dopo la fine di una relazione, quando ci si ritrova da soli a fare i conti con una realtà che non stimola più e soprattutto, purtroppo, con altre storie che se pur promettenti non riescono a coinvolgere come quella che ci ha segnato così tanto.

L’amore non ha pietà – Sinossi ufficiale

All’inizio della storia, il protagonista (che non ha un nome, perché forse non importa: potrebbe essere chiunque di noi) si trova a vivere la fine della sua relazione. Il suo cuore precipita per terra e va in pezzi. E lui precipita in un baratro dal quale sente di non riuscire a venire più fuori. Le giornate passano tutte uguali, le donne che incontra gli sembrano tutte uguali, niente ha senso. Fino a quando non prende il coraggio di approfondire una conoscenza interessante e di iniziare, nonostante lo scetticismo del suo cuore indurito e malconcio, una storia nuova. Ma i demoniaci fantasmi del passato tornano prepotenti e impietosi…

Marco Fontanili ha raccontato che la realizzazione di questa storia ha avuto quasi un effetto catartico su di lui:

“Lo ammetto senza problemi, ho sempre sofferto come un cane per amore. Sia per le relazioni, sia per le storie che non sono mai nate. Solo di recente però ho imparato ad accettarlo. Per anni mi sono sforzato di essere più insensibile. Ovviamente senza risultati. “L’ Amore non ha Pietà” nasce come uno sfogo. Nasce per liberarmi da tutto ciò che mi portavo dentro e che mai avevo esternato. La lavorazione è stata veramente una sofferenza, soprattutto nel primo capitolo. Ho dovuto tirare fuori cose che credevo di avere rimosso e riviverle per dare la giusta empatia ai testi. Volevo che chiunque lo leggesse sentisse quell’odio e quella tristezza. Non è per cattiveria, ma volevo davvero che steste male. È stato come scrivere un diario, non sai mai ciò che scriverai nella pagina successiva. Non volevo una storia “studiata” nei minimi dettagli. A essere onesto, non volevo proprio una STORIA. Raccontare sentimenti ed emozioni, questo era l’obiettivo fin dall’inizio. Avevo chiare in mente solo l’inizio e la fine. Tutto il resto è nato giorno dopo giorno. La stessa cosa è successa coi disegni. Ogni capitolo parla di cose diverse, quindi il tratto doveva essere adattato alla scrittura. Ho lavorato tantissimo coi colori, non avevo mai fatto tavole del genere prima. Oggi vivo in un mix di emozioni. Mi sono da poco reso conto che a breve uscirà il libro e sono contentissimo della cosa. Non vedo l’ora di ricevere i primi commenti e le prime reazioni alla lettura. Ma allo stesso tempo me la faccio addosso dalla paura: questa non è una storia inventata. È come se fossi in diretta su tutte le televisioni e smartphone d’Italia e parlassi apertamente dei fatti miei. Un’ansia assurda. Ma fa parte del gioco, no?”

Anche Chiara Zulian, responsabile editoriale di Shockdom, ha rilasciato qualche parole su “L’Amore Non Ha Pietà”:

E’ una storia che parla di quello smarrimento che coglie dopo una forte delusione amorosa, quando fatichi a rimettere assieme i pezzi e ti ritrovi confuso, con la sensazione di non poter mai più provare sentimenti per qualcuno,” dice Chiara Zulian, responsabile editoriale di Shockdom. “Eppure arriva prima o poi il momento, doloroso e intenso, della risalita. Marco ha tradotto in immagini un percorso difficile che magari non tutti, ma sicuramente molti, hanno dovuto attraversare, e l’ha fatto con uno stile sincero e sofferto, il suo volume tratta senza sconti di un dolore che egli ha realmente provato e lo si capisce subito, dalle prime vignette. Un racconto sincero e profondo sui sentimenti e le contraddizioni umane.

L’amore non ha pietà sarà disponibile a partire dal 14 luglio al prezzo di €15,00 per 172 pagine a colori.

 

 

 

 

Andrea Patruno

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".