westworld projectnerd.it

Westworld: i creatori parlano del futuro della serie sci-fi I creatori di Westworld affermano di avere già un finale in mente per la serie, e che non stanno semplicemente "seguendo la corrente"

4763 0

Esistono alcune serie tv che lasciano i telespettatori interdetti, con colpi di scena senza alcun senso o apparentemente improvvisati. Westworld è una di quelle.
La serie western e fantascientifica creata da Jonathan Nolan ha già fatto sorgere non pochi dubbi nella mente dei fan più accaniti, che temono venga tirata troppo la corda. La paura più grande è sicuramente quella di ricevere in tutta risposta, un brodo allungato senza alcun fondamento.

E’ stata la co-creatrice Lisa Joy a far tornare la speranza e a dissipare ogni forma di dubbio. Joy ha infatti dichiarato di non essere semplicemente una busta di plastica che segue il vento, ma di avere un piano preciso per le avventure del parco. A dirla tutta, i creatori hanno avuto le idee chiare fin dalla prima stesura della sceneggiatura.
Lisa ha tenuto un’intervista per Stuff, dove ha messo i puntini sulle i per quanto riguarda la trama della serie.

“Abbiamo un finale in mente; lo abbiamo avuto sin dall’episodio pilota. E’ emozionante, credo. Non posso dirti esattamente quando il finale arriverà… Ma quello che cerchiamo di fare ogni stagione è raccontare un capitolo della storia che poi si chiude, aprendo una porta al prossimo capitolo. La domanda più importante della serie è, cosa diventerà questa nuova forma di vita? Perciò credo che sarebbe da irresponsabili non avere un obiettivo in mente.”

Leggi anche: Jeffrey Wright parla del futuro e dei pericoli della tecnologia

Queste informazioni non bastano a rassicurare gli spettatori: avere un finale già pronto non significa che la storia verrà portata a termine senza problemi, senza intoppi.
La prima stagione di Westworld ha lasciato domande e quesiti esistenziali, creandone a bizzeffe ad ogni episodio. La seconda stagione, rispondendo in parte alle richieste precedenti, ha creato altri misteri per cui i fan sono letteralmente impazziti. La terza stagione non ha ancora fatto il suo ingresso nel mondo del piccolo schermo, ma la creatrice Lisa Joy ne parla così:

“Sarà un mondo completamente diverso. La serie parla di reinventare. La prima stagione era uno sguardo al parco, mentre nella seconda gli host sono riusciti ad esplorarlo ancora di più. Nella terza stagione, sono usciti fuori dal parco stesso. Siamo in una nuova terra misteriosa. Dall’inizio, quando Jonathan e io stavamo pensando alla serie tornando indietro al pilot, sapevamo di voler esplorare di più, e sapevamo che il mondo di cui volevamo vedere era quello reale, e che ci saremmo arrivati. E quando ce l’avremmo fatta, sarebbe stata un’esperienza completamente nuova.”

Martina De Vita

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.

There are 1 comments

  1. Pingback: Westworld: i creatori parlano del futuro della serie sci-fi - Arcobaleno Sport

Comments are closed.