Shangri-La: La recensione Oscar Ink pubblica per il mercato italiano l'opera fantascientifica di Mathieu Bablet, ingombrante per corpo e mente

5536 0

Edito in italia da Oscar Ink, Shangri-La porta la firma dell’autore francese Mathieu Bablet. Per diversi motivi un’opera ingombrante, il primo motivo è il più banale e fisico. La casa editrice ha infatti pubblicato l’opera in un formato voluminoso, ma perfetto per la natura artistica del tomo in questione.

La seconda motivazione è da cercare nella sua trama, la trasposizione perfetta nel medium fumettistico delle space-opera che hanno dato vita a fenomeni indelebili come Star Trek. Il lavoro nato dalla mente di Mathieu Bablet non è semplice da assimilare, è un complesso insieme di temi cari alla fantascienza classica, che si incontrano e si mescolano con la forza di sotto-trame che sanno di contemporaneità.

  • Trama
  • Dialoghi
  • Disegni
4.5

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD