Between Two Castles

Between Two Castles of Mad Kind Ludwig: La recensione La nostra recensione di Between Two Castles, of Mad Kind Ludwig di Ghenos Games

3809 0

Between Two Castles of Mad King Ludwig è un gioco di Ben Rosset & Matthew O’Malley con grafiche di A. Dabrowiecka, L. Bevon e B.Kordowski edito da Stonemaier ed è localizzato in Italia da Ghenos Games.

Between Two Castles of Mad King Ludwig è un gioco basato su una pesca di tessere che si ispira a Between Two Cities di Stonemaier Games ed a Castles of Mad King Ludwig di Bezier Games.

Il Re esige un castello! Sei un Mastro Costruttore di fama mondiale, a cui Re Ludwig il Folle in persona ha chiesto aiuto nell’ideazione dei propri castelli. Progetti di tale portata richiedono la competenza di più di una persona: pertanto, in ogni incarico sei affiancato da un altro Mastro Costruttore, allo scopo di mettere in atto i tuoi piani grandiosi. Saranno sufficienti il tuo talento nella pianificazione e la tua capacità di collaborare per realizzare i più maestosi castelli del mondo?

Queste sono le premesse del gioco, siete pronti a soddisfare i voleri del Re Folle?

Between Two Castles

Caratteristiche:
Giocatori: 3-7 (con variante per 2 giocatori)
Durata Partita: 45/60 minuti.
Età: 10+

Contenuto:
107 Tessere stanza normale (21 per ognuna delle 7 categorie: Cibo, Soggiorno, Servizi, Esterno, Camera da letto, Corridoio, Sotterraneo)
48 tessere stanza speciale (Fontana, Grand Foyer, Torre)
7 tessere sala del trono
7 carte aiuto giocatore
28 assistenti reali
20 carte bonus
7 segnalini castello
fogli punteggio

Between Two Castles

Setup Iniziale:
In Between Two Castles dovremo costruire 2 castelli per ordine del Re, un castello sarà costruito collaborando con il giocatore alla nostra destra, mentre l’altro collaborando con il giocatore alla nostra sinistra. Disponiamo un segnalino castello e una tessera sala del trono negli spazi tra i giocatori, posizioniamo al centro del tavolo le tessere stanza normale, stanza speciale, assistenti reali e carte bonus, (disposte nei comodissimi porta tessere) distribuiamo ad ogni giocatore 9 tessere stanza normale. A questo punto siamo pronti ad iniziare.

Between Two Castles

Turno di Gioco:
Come dicevamo in Between Two Castles dovremo costruire 2 castelli, collaborando con i giocatori adiacenti, durante 2 round di gioco. Tutti i partecipanti contemporaneamente, sceglieranno 2 tessere stanza normale, tra quelle che avranno a disposizione; fatto questo posizioneranno le tessere scelte coperte sul tavolo, mentre quelle rimanenti andranno posizionate sotto il segnalino castello di sinistra, durante il primo round o in quello alla destra durante il secondo round. Quando tutti i giocatori hanno effettuato la scelta, scopriranno le tessere e collaborando con i giocatori adiacenti decideranno quale tessera è meglio per un Castello e quale per l’altro. Una volta assegnate le stanze ai castelli, ogni giocatore prenderà il mazzetto di tessere sotto il segnalino castello alla sua destra, durante il primo round o alla sua sinistra durante il secondo round. Se sotto il Segnalino Castello è presente soltanto una tessera durante il primo round, questo termina e si passa al secondo, quando rimane solo una tessere al secondo round, termina la partita.

Costruire una stanza:
Naturalmente non sceglieremo casualmente le stanze da costruire o magari per la bellezza del disegno, infatti ogni stanza, ed ogni tipo di stanza, ci fa ottene punteggio in modo diverso; partiamo però dal posizionamento delle tessere: la tessera di partenza è la sala del trono, che si trova al piano terra del nostro Castello, potremo quindi “costruire” le nostre stanze ai suoi lati, (sopra, sotto, destra e sinistra, ricordiamo che la sala ha una grandezza doppia rispetto alle altre tessere) questa ha inoltre un bonus piazzamento, ci darà a fine partita un massimo di 4 punti per la costruzione di stanze specifiche in posizioni indicate sulla carta. (esempio 2 punti se costruiremo una cucina o un soggiorno, a destra della sala e altri 2 punti se ne costruiremo un altra sopra a sinistra). A partire dalla Sala del trono, posizioneremo le nostre stanze, ricordandoci che solo le tessere “sotterraneo” e “corridoio” possono essere posizionate in un livello inferiore alla sala del Trono e che per posizionare le tessere su livelli superiori, dovranno essere “supportate” da tessere al piano inferiore, non potremo quindi avere stanze “fluttuanti”.

Between Two Castles

Come possiamo vedere nella foto sottostante, ogni tipologia di stanza va in combinazione con le altre in modi diversi e ogni stanza dello stesso tipo va comunque in combo con diverse stanze e in diversi modi. La tessera Sala da pranzo,(simbolo giallo) ci permetterà di avere 2 punti se posizioneremo un altra stanza “cucina” sopra o sotto di essa, otterremo quindi un massimo di 4 punti. La tessera Corpo di guardia invece ci permetterà di ottenere 1 punto per ogni stanza “sotterraneo” presente nel castello. Altra particolarità delle stanze “Esterno” (simbolo verde) come noterete il bordo della tessera è celeste (come per le stanze speciali Torre e Fontana) questo indica che questa stanza è a cielo aperto quindi non potremo costruire nessuna stanza sopra di essa (a lato e sotto invece è possibile costruire). Quando uno dei due costruttori, posiziona la terza tessera dello stesso tipo nel castello, potrà usufruire di un bonus da giocare in quel castello, dal costruire un’altra stanza scegliendola tra 5 tessere normali, costruire una stanza speciale, posizionare un assistente del re (ci darà punti in base ai simboli in alto a destra delle stanze) o ottenere una carta bonus. Se invece è la quinta tessera dello stesso tipo, posizioneremo una stanza speciale a scelta.

Between Two Castles

Come detto in precedenza, quando rimane solo una tessera sotto i segnalini castelli, durante il secondo round, la partita termina, quindi conteggeremo i punteggi derivanti dalle stanze e dai vari bonus dei due castelli che abbiamo aiutato a costruire. Il nostro punteggio, sarà dato dal castello con minor punteggio dei 2.

Considerazioni e conclusioni:
Between Two Castles of Mad King Ludwig
come detto si ispira a due giochi quindi le meccaniche di gioco non sono originalissime, ma visto che non abbiamo ancora avuto la fortuna di giocare “gli originali”, per noi Berween Two Castles è stato una bellissima scoperta, un peso medio piuttosto semplice da spiegare, diciamo che la prima partita supera di poco le tempistiche previste di 45/60 minuti. Per quanto riguarda i materiali, oramai rischiamo davvero di cadere nella ripetizione, Stonemaier e Ghenos Games sono un’accoppiata che difficilmente ci può deludere e state tranquilli che nemmeno in questo caso lo faranno. Fustelle perfette, tessere spesse e di ottimo materiale, ma il top sono i comodissimi porta tessere, con coperchio trasparente che ci permetteranno di riordinare in men che non si dica. Berween Two Castles è un falso collaborativo, in cui potremo discutere tutte le strategie, parlare delle tessere che abbiamo passato al giocatore successivo, ma l’obbiettivo principale è cercare di costruire 2 castelli che ci permettano di ottenere 2 punteggi simili, destreggiandoci quindi equamente su entrambe le costruzioni, per ottenere un punteggio tale da superare gli altri. A parole sembra facile, ma la nostra bravura deve essere anche quella di indirizzare gli altri 2 giocatori verso le giuste soluzioni.
Ci sentiamo di consigliarlo sia ai pro gamers che ai principianti, anzi lo si potrebbe considerare un ottimo introduttivo, anche visto la tantissima interazione e collaborazione tra i giocatori.

Between Two Castles

 

Ignazio Piras

Ignazio Piras

Da che ha ricordi... ricorda di essere un NERD