Nuovo regista per la serie spin-off di Star Wars: Rogue One Sarà Toby Haynes (Black Mirror, Utopia) a dirigere i primi 3 episodi della nuova serie targata Disney incentrata sul personaggio di Cassian Andor

196 0

Ancora senza un nome ufficiale, la nuova serie Disney ambientata nel mondo di Star Wars ha un nuovo regista. Dopo i ritardi subiti in pre-produzione a causa della pandemia da coronavirus, le riprese sono in procinto di cominciare nel Regno Unito e a dirigere i primi episodi sarà Toby Haynes, in sostituzione di Tony Gilroy che continuerà a lavorare alla serie come showrunner e produttore esecutivo da remoto. Alla base di questa scelta ci sarebbero motivazioni puramente logistiche legate ancora una volta alla pandemia, in quanto, come riportato da Deadline, Gilroy avrebbe deciso di rinunciare alla regia degli episodi poiché residente a New York, e non sentendosi quindi a suo agio a spostarsi oltreoceano per lavoro.

La scelta di ingaggiare Haynes non dovrebbe portare a ulteriori ritardi nella pre-produzione dato che il regista era già stato inserito in una short-list di nomi possibili per i restanti episodi della serie. Haynes, ricordiamo, è un vero e proprio veterano del piccolo schermo che ha lavorato ad alcuni tra i più popolari show degli ultimi anni, dirigendo alcuni episodi di Doctor WhoSherlock e l’episodio vincitore di ben 4 Emmy Awards USS Callister della quarta stagione di Black Mirror. Il suo lavoro più recente è l’esclusiva Amazon di prossima uscita Utopia.

La serie spin-off di Star Wars: Rogue One sarà incentrata sulle vicende di Cassian Andor prima del suo incontro con Jyn Erso e degli eventi legati al film, e dovrebbe essere distribuita in esclusiva su Disney+ nel 2022.