Scream 5: le riprese inizieranno a breve Il franchise slasher nato nel 1996 torna sul grande schermo

262 0

Il set sarà a Wilmington (USA) e lo sviluppo del film partirà a fine mese, sfidando la pandemia. L’idea di un sequel per Scream 4, che aveva visto la luce nel 2011, era stata abbandonata dopo la morte del regista Wes Craven. Con l’acquisto dei diritti da parte di Spyglass Media Group nel 2019, il progetto ha ripreso vita. Scream 5 era inizialmente previsto per il 2021, ma è stato preferito procrastinare al 2022. Alla regia ci saranno Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett. Neve Campbell tornerà nei panni di Sidney Prescott, così come David Arquette e Courtney Cox. Nel cast sarà presente anche Sonia Ammar, attrice, cantante e modella emergente.

Sicuramente sarà triste tornare sul set senza Wes Craven. Il regista, famoso soprattutto per la creazione di Nightmare On Elm Street e Le colline Hanno gli Occhi è compianto dallo staff di Scream. David Arquette dichiara a CinemaBlend che riprendere a girare potrà essere un modo per connettersi nuovamente con Craven, ma a livello metafisico: “Penso che tutti restino interconnessi e siano parte di qualcosa di più grande. Sarà catartico, immagino”.

Molto presto, quindi, torneremmo a seguire le vicende dell’adolescente di Woodsboro Sidney Prescott. La sua lotta contro il killer mascherato e dalle mutevoli identità, Ghostface, assume spesso caratteri grotteschi. La serie, in senso lato, caricaturizza i cliché dei film horror anni ’90, innestando autoironia nel genere slasher. Craven è sicuramente uno dei pionieri di questo filone, tipicamente caratterizzato da un maniaco assassino e dal desiderio di perseguitare delle vittime, usualmente uno o più individui contemporaneamente. Lo slasher viene ibridato dal regista: la sete di sangue e gli espedienti per uccidere in modo cruento, diventano motivi per fare humor. Scream 5 disattenderà le aspettative dei fan? Non resta che attendere updates.