Scream 5 e la confusione sul titolo ufficiale Kevin Williamson celebra la notizia della produzione di Scream 5 con foto dal set e un nuovo titolo per il titolo, Scream

120 0

Scream 5 è uno dei film horror più attesi e il suo sceneggiatore Kevin Williamson ha appena rivelato che il titolo ufficiale sarà solamente Scream. I film del franchise sono diventati parte del cinema horror sin dal primo debutto nel 1996 ed hanno incrementato non solo la fama del regista Wes Craver, ma anche dello stesso Williamson. In senso lato, Scream ha rivoluzionato lo scenario horror degli anni 2000 e condotto a innumerevoli imitazioni, nessuna delle quali all’altezza del brand.

Sicuramente saranno ancora molti gli anni di vita di Scream, brand che prevede di continuare ad intrattenere i propri fan intenzionati a seguire le vicende con cui la protagonista cerca di sopravvivere, ovvero Neve Campbell nei ruoli di Sidney Prescott. Sono passati quasi 10 anni da Scream 4, ma nel frattempo i lavori sono andati avanti in previsione del quinto film, il quale vede la collaborazione del duo di filmmakers Radio Silence (Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett) per la direzione del film.

I dettagli sono stati un tantino scarni per quanto concerne la trama, sappiamo da Williamson che il titolo non sarà Scream 5 ma solamente Scream. La strategia è simile a quella designata per i sequel reboot di Halloween e Candyman.

Nel cast tornano alcuni attori dei film precedenti, dando vita ad un mix interessante tra vecchio e nuovo. Gillet ha rivelato: “Tutto ciò che sappiamo e comprendiamo sul tono del film lo abbiamo appreso da Kevin [Williamson] e Wes [Craven]. Non è iperbolico in alcun modo o forma. Ci hanno insegnato tutto ciò che conosciamo”.

Radio Silence risulta la scelta di Paramount Pictures e Spyglass Media Group conseguente al successo del precedente horror del duo Ready or Not. Gillet assicura “Se sei un fan del franchise, allora ci saranno così tante cose che ti piaceranno, mentre se sei nuovo all’universo di Scream sicuramente ti innamorerai nello stesso modo in cui noi stessi ci siamo innamorati del primo film”. Insomma, l’hype è alto per l’uscita del film, prevista per gennaio 2022.