Benedict Cumberbatch sarà Doctor Strange in Spider-Man 3 La mossa inserisce Cumberbatch nel ruolo di guida precedentemente occupato da Robert Downey Jr’s con Tony Stark e Samuel L. Jackson in Nick Fury.

539 0

Doctor Strange ‘nella rete del ragno’ per l’ultimo Spider-man prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures, avente come protagonista Tom Holland. Il ruolo di mentore cambia interprete e lascia Robert Downey Jr., il quale ha vestito i panni di Tony Stark/Iron Man in Spider-Man: Homecoming e Samuel L. Jackson in Spider-Man: Far From Home, ovvero Nick Fury.  L’opportunità per Holland è quella di sperimentare, mentre quella di Peter Parker è avere finalmente un punto di riferimento paterno. In termini filmici, ci troviamo di fronte all’ennesima possibilità di estensione per l’universo Marvel. Infine, il pubblico sicuramente beneficerà dalla presenza di attori dal grande calibro.

Avevamo già avuto grandi anticipazioni sul film, come ad esempio la presenza di Jamie Foxx in Electro. E con molta probabilità, Doctor Strange tra i personaggi spiega molto del ritorno di Electro in Spider-Man 3. Cumberbatch sta per iniziare a girare il sequel di Doctor Strange, ovvero Doctor Strange and The Multiverse of Madness, in cui è vivo il tema delle realtà parallele.

Per quanto riguarda le riprese di Spider-man 3, il via è fissato per la fine di ottobre ed il set sarà ad Atlanta. Nessun commento è stato comunque fatto ne’ da Marvel ne’ da Sony. Sappiamo però per certo che alla regia ci sarà Jon Watts, il quale si era già occupato di Homecoming e Far From Home. Sony ha fissato la data di uscita per il 17 dicembre 2021, ma non si escludono rinvii qualora l’emergenza COVID dovesse prolungarsi.

Per quanto riguarda il cast, i fan possono contare sulla rinnovata presenza di Zendaya, Marisa Tomei, Tony Revolori e Jacob Batalon.

In attesa del film, non possiamo che rivivere il primo epico incontro tra Strange e Spider-Man in Avengers: Infinity War.