Halloween 2020: 5 titoli per avere paura tra le mura di casa

331 0

Anche in questo 2020 arriva la notte degli orrori di Halloween. Una serata che però a causa del Covid -19 difficilmente sarà caratterizzata dal solito Dolcetto o Scherzetto o dalle feste in maschera, ma sarà limitata alla propria abitazione.

Quindi noi di ProjectNerd.it abbiamo pensato di proporvi qualche titolo che porta il terrore all’interno delle mura domestiche, selezionando 5 titoli Home Invasion per farvi compagnia nella lunga notte del 31 ottobre.

Emelie

 

Lasciare i propri figli con una babysitter non è mai semplice, soprattutto se quella che si presenterà in casa non è la persona che aspettavi.

La famiglia Thompson si ritrova senza baby sitter la sera del proprio anniversario di nozze e si rivolge così ad Anna. Anna viene però rapita all’inizio del film da una coppia su un’auto scura. Successivamente si presenta a casa Thompson la misteriosa Emelie, che si finge Anna. I coniugi Thompson non si accorgono dello scambio di persona e lasciano i bambini alla baby-sitter.

 

La Notte del Giudizio 

Il primo capitolo di quello che diventerà poi un famosissimo franchise, il cui incipt è diventato ormai famoso per tutti gli amanti del genere:

Nel 2022 gli Stati Uniti sono una nazione rinnovata, governata dai Nuovi Padri fondatori dell’America. Per mantenere i tassi di criminalità e disoccupazione bassi, il governo ha istituito un periodo annuale di dodici ore, “Lo Sfogo” (The Purge), durante il quale tutte le attività criminali, incluso l’omicidio, diventano legali. Le uniche due regole, durante il periodo dello Sfogo, stabiliscono il divieto di aggressione ai funzionari governativi di “livello 10” e il divieto di uso delle armi da guerra di grande calibro. Il periodo dello Sfogo è stato pensato dal governo come catarsi per tutti i cittadini americani, un rito per liberarsi dalle frustrazioni e dalle emozioni negative, ma soprattutto è un’azione mirante a eliminare i deboli della società, come ad esempio i senzatetto.

Hush 



Mike Flanagan
per il suo Il Terrore del silenzio gioca un po’ con il genere home invasion, il risultato è una variazione sul tema decisamente interessante

Maddie, una scrittrice sorda, vive isolata nei boschi, in un mondo fatto di silenzi. La sua quieta esistenza viene interrotta con l’arrivo di un intruso mascherato. Tuttavia, nonostante i suoi limiti, Maddie non è una preda facile.

 

The Collector

 

Altra variazione sul tema home invasion in cui un ladro tiene d’occhio una casa isolata ma scopre che la famiglia che vi abita è preda di un avversario più pericoloso che l’ha circondata con trappole mortali.

 

 

À l’intérieur

 

Rispetto alle pellicole precedenti qui il livello di orrore si alza, in questa pellicola francese infatti troviamo per protagonista una donna al 9 mese di gravidanza, costretta a difendersi da un tentativo di entrare nella sua proprietà per rubargli il bambino che porta in grembo.

 

A quelli che abbiamo segnalato possiamo aggiungere anche pellicole più note come Funny Games, The Strangers oppure Panic Room, in ogni caso speriamo che i nostri consigli possano guidarvi nella scelta di un bel Home Invasion da guardare in tranquillità, chiusi tra le 4 mura domestiche

 

 

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD