Hellraiser: Clive Barker rivendica formalmente i diritti del franchise L’autore e regista del film nel 1987 intende presentare richiesta alla corte federale

213 0

HBO Max ha voluto far sognare i fan di Hellraiser annunciando una grande novità. L’autore e regista del franchise del film horror del 1987, Clive Barker, intende unirsi alla produzione della serie dedicata in qualità di produttore esecutivo. Barker si è mostrato estremamente entusiasta del fatto che la ‘mitologia di Hellraiser’ stia avendo una nuova vita. “E’ il momento giusto per riportare le storie alle proprie radici. Sono impaziente di far conoscere ad un nuovo pubblico gli elementi più potenti e antichi del genere horror: il male più oscuro che invade le nostre esistenze umane e la necessità di trovare in noi stessi la forza per resistervi”. Insomma, secondo quanto affermato dall’autore, Pinhead e molti altri personaggi da lui creati stanno trovando nuova linfa per il piccolo schermo.

Lo scorso lunedì, The Hollywood Reporter ha dichiarato che Clive Barker farà ricorso alla corte federale della California. Come anticipato in apertura, infatti, Barker intende prendere possesso dei diritti del franchise di Hellraiser. Secondo alcune fonti, l’autore sarebbe sulla via di essere legalmente riconosciuto come tale in seguito alle negoziazioni avvenute con l’attuale detentrice dei diritti, ovvero la Park Avenue Entertainment. Di conseguenza, a partire dal 19 dicembre 2021 Barker dovrebbe ufficialmente ottenere quanto rivendicato per quanto concerne gli Stati Uniti. Non è infatti stata fatta menzione del destino dei diritti esteri.

Secondo la legislazione statunitense e il Copyright Act del 1976, ogni autore può rivendicare i diritti della propria creazione dopo un periodo di circa 35 anni, periodo in cui i diritti permangono delle mani degli editori o di chi si occupa della pubblicazione dell’opera.

Tornando alla serie di Hellraiser, il regista di Halloween David Gordon Green si occuperà del pilot e di alcuni episodi, mentre Mark Verheiden (Battlestar Galactica, Daredevil, Heroes) e Michael Dougherty (X-Men United, Godzilla: King of the Monster, Trick r’ Treat) scriveranno la serie, ma Verheiden sarà anche showrunner. Entrambi produrranno la serie, insieme a Dan Farah (Farah Films), Roy Lee (Vertigo Entertainment), Lawrence Kuppin, David Salzman, Eric Gardner e Marc Toberoff.

La serie riprenderà le atmosfere del franchise cinematografico, unitamente a quelle del racconto The Hellbound Heart di Clive Barker. Le dichiarazioni ufficiali definiscono la serie “una continuazione elevata” della mitologia di Hellraiser, presupponendo quindi che il passato del Cenobita risulti già noto al pubblico. Non resta che attendere aggiornamenti dal HBO Max, piattaforma di debutto della serie.