Zack Snyder’s Justice League, confermata l’uscita in Italia in esclusiva digitale Arriverà il 18 marzo sulle principali piattaforme di streaming, in contemporanea con il debutto americano su HBO Max

731 0

Warner Bros. Entertainment Italia annuncia l’arrivo in Italia di “Zack Snyder’s Justice League” in esclusiva digitale da giovedì 18 marzo, in contemporanea con gli USA, disponibile per l’acquisto su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV. Dal 1° aprile, il film sarà inoltre disponibile per il noleggio su Sky Primafila e Infinity.

In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) con lo scopo di reclutare una squadra di metaumani, al fine di proteggere il mondo da un minaccia imminente di proporzioni catastrofiche.

Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, poiché ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato, per trascendere da ciò che li ha bloccati, permettendo loro di unirsi e formare finalmente una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Il trailer italiano della Zack Snyder’s Justice League

https://www.youtube.com/watch?v=T1h1X7ws_PI&feature=youtu.be

Tra le grandi novità della Zack Snyder’s Justice League ci sarà anche il ritorno del Joker di Jared Leto, visto soltanto in Suicide Squad (2016) di David Ayer. In quest’occasione sfoggerà un look completamente opposto rispetto al passato e farà parte della “Knightmare Vision” di Batman.

Il film durerà ben 4 ore e avrà un rating R, ovvero vietato ai minori. Aspetti non da poco che lo differenziano dalla versione cinematografica di Joss Whedon, trasmessa in sala nel 2017 e da molti criticata.