A Day :dal 26 agosto in sala

33 0

Arriva al cinema giovedì 26 agosto A Day, diretto da Cho Sun-Ho, distribuito da Pier Francesco Aiello per PFA Films ed Emme Cinematografia.

 

SINOSSI
Kim Joon-Young è un chirurgo coreano di grande fama, ma un padre mediocre per sua figlia Eun-Jung. Appena rientrato da un viaggio va a cercare la figlia ma lei viene investita da un tassista proprio sotto ai suoi occhi. Kim Joon-Young si ritrova poi in un loop temporale che lo porta a rivivere continuamente il giorno della morte della figlia, senza sapere né perché né come. Cerca di svelare il mistero di questo giorno senza fine con l’aiuto del paramedico Lee Min-Chul, autista di ambulanza, anch’egli intrappolato in questo loop temporale.

Già assistente alla regia, Cho Sun-Ho con A Day firma il suo primo lungometraggio, che prende in prestito il concetto di un giorno che si ripete all’infinito, ma con al centro un elemento molto drammatico.

Se A Day riutilizza una formula provata in particolare da Ricomincio da capo (Groundhog Day) di Harold Ramis (1993), Source Code (Duncan Jones, 2011) e Edge of Tomorrow – Senza domani (Doug Liman, 2014), Cho Sun-Ho, lo arricchisce, rendendolo più complesso e lo mette al servizio di una narrazione la cui profondità tematica appare via via anche sorprendente per un film del genere.

Nel ruolo principale troviamo Kim Myung-Min, visto nel film catastrofico Pandora di Park Jung-Woo e precedentemente in Detective K: Secret of the Living Dead . Insieme a lui: Byun Yo-han (No Tears for the DeadMadonna), Yoo Jae-Myung (Mademoiselle) e Shin Hye-Sun.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD