Attack on Titan Stagione 4 Parte 3 annunciata per il rilascio nel 2023 Una terza parte della stagione 4 di Attack on Titan è stata confermata e uscirà nel 2023. Questa notizia arriva dopo la trasmissione giapponese dell'episodio 87.

0 0

Una terza parte di Attack on Titan stagione 4 è stata confermata per essere rilasciata nel 2023, dopo la trasmissione dell’episodio 87. Animata da Studio MAPPA, la seconda parte della quarta e ultima stagione è iniziata in onda nel gennaio 2022. La serie è adattata da La serie manga di successo di Hajime Isayama che si è conclusa nel 2021.

Dopo una serie di colpi di scena, tradimenti e rivelazioni sulle orribili origini dei Giganti, Attack on Titan stagione 4 parte 2 è andato in onda il suo episodio finale il 3 aprile 2022. Intitolato “The Dawn of Humanity”, l’episodio 87 ha lasciato i suoi personaggi centrali in alla ricerca del Gigante Fondatore di Eren Yeager (Yuki Kaji), così come delle orde di Giganti che ha risvegliato dal loro sonno nelle mura durante il Rumbling, sperando di impedire al protagonista caduto di spazzare via la vita oltre le coste del Paradiso. In una situazione disperata, Armin Arlert (Marina Inoue), Mikasa Ackerman (Yui Ishiwaka) e i restanti membri del reggimento scout hanno unito le forze con Annie Leonhardt (Yū Shimamura), Reiner Braun (Yoshimasa Hosoya) e gli altri Marley per mettere uno stop al piano di Eren. Con il mondo di Attack on Titan lasciato in uno stato terribile, dopo la trasmissione dell’episodio 87 è stato rapidamente confermato che una terza parte dell’ultima stagione è in fase di sviluppo.

Annunciato dall’account Twitter ufficiale dell’anime Attack on Titan, è stato confermato che altri episodi della serie anime di successo erano in fase di sviluppo. Nel post, è stato confermato che i nuovi episodi sarebbero stati rilasciati come terza parte della quarta e ultima stagione dopo la sua trasmissione da NHK in Giappone. Il tweet conteneva anche un piccolo video raffigurante la visuale chiave della stagione 4 di Attack on Titan, parte 3, che mostra Armin, Mikasa e l’alleanza delle forze di Paradis e Marley che seguono le orme di uno dei Giganti delle mura di Eren dopo il loro assalto. Dai un’occhiata al Tweet originale qui sotto.

TWEET

Come visto con Kaji che ha persino perso la voce durante la registrazione del dialogo di Eren, la stagione più recente di Attack on Titan ha visto alcuni dei momenti più emozionanti della serie. Prima dell’uscita dell’episodio 80 “Da te, 2000 anni fa”, Kaji ha rivelato che presentava alcuni dei momenti più difficili che ha dovuto interpretare da quando ha assunto il ruolo di Eren nel 2013, poiché l’episodio mostrava Eren che faceva appello al Gigante Fondatore Ymir, prima di mettere in atto i suoi piani per iniziare il Rimbombo e la caduta dell’umanità al di fuori di Paradis, con shock dei suoi amici e alleati un tempo più stretti. Bryce Papenbrook, che doppia Eren per il doppiaggio inglese dello show, ha anche parlato delle sfide che ha portato Eren nella stagione, affermando in un’intervista a Screen Rant che il suo incontro con Armin e Mikasa nell’episodio 75 “Savagery” è stato difficile da registrare con l’improvvisa svolta del personaggio nei confronti dei suoi amici più cari e più cari.

Sebbene l’ultima stagione sia incentrata sull’arco narrativo del manga “War for Paradis”, c’erano preoccupazioni tra i fan su dove sarebbe andata la serie dopo l’episodio 87 nelle settimane precedenti. Mentre la seconda parte della stagione ha coperto gli eventi fino al 130° capitolo del materiale originale, ci sono ancora nove capitoli da adattare, con molti che suppongono che gli ultimi capitoli sarebbero stati adattati in un film. Il recente annuncio che segue la trasmissione giapponese di “The Dawn of Humanity” aiuterà sicuramente ad alleviare le preoccupazioni dei fan, rassicurandoli che l’adattamento anime di successo di Attack on Titan sarà fedelmente portato a conclusione dopo quasi un decennio nel 2023.

Lascia un commento