[Lucca 2015] Giappone da vedere: Maid in Japan, mostra fotografica e Marica Inoue al lavoro

918 0

Maid in Japanmostra fotografica a cura dello studio DIVA

Fotografo: Naoya Yamaguchi, Studio DIVA, Tokyo

Lo stand Ochacaffè al Japan Town di Lucca Comics and Games ospita i lavori del fotografo giapponese Yamaguchi, che sarà anche ospite del Japan Town per conferenze e dimostrazioni di vestizione dello yukata e del kimono.

Quest’anno porterà una mostra che ci racconta le maid giapponesi, nella personale visione del Maestro Yamaguchi.

Maid in Japan 2

Le “maid” giapponesi sono note per la loro dolcezza e gentilezza, ma anche per l’uniforme che indossano, carina e sexy al tempo stesso, molto indossata anche dalle cosplayer di tutto il mondo. In alcune versioni è ispirato alle gothic lolita, un costume che esprime una forma di narcisismo ma anche chiusura alla socialita’ e regressione, unita ad infantilità.

Le maid in Giappone hanno un ruolo fondamentale nella cultura otaku ma oggi fanno parte della cultura generale basata sul kawaii. Il look delle maid viene ripreso da idol e cantanti J-Pop, e addirittura  da band di rock metal. In teoria le maid sono servizievoli e sempre gentili, ma Yamaguchi ci mostra delle maid che si rivoltano contro il destino e prendono il controllo del proprio futuro con forza e determinazione.

Tra le modelle di questa mostra troverete varie attrici, miss e cantanti giapponesi, vediamo quante riuscite a riconoscerne!

Yamaguchi e lo Studio Diva di Tokyo sono i fotografi ufficiali di Miss Giappone e Miss Universo, ma anche di stelle del J-Pop come i K-ble Jungle e della musica tradizionale come Za Goninbayashi.

 

Marica Inoue (Mari Mari-chan), manga e illustrazioni dal vivo

Marika InoueGiapponese, ma spesso anche in Italia e ovunque la porti il suo lavoro di illustratrice, Marica in Italia ha disegnato una serie di libri sul calcio scritti da Roberto Perrone per la Fabbri Editori, oltre a varie copertine e grafiche per riviste nazionali.

L’anno scorso una sua graphic novel viene pubblicata dall’editore americano Animal Media Group che la sceglie per illustrare “The Hockey Saint”, scritto da Howard Shapiro e colorato da Andres Mossa.

Di recente inizia a illustrare un corso di giapponese per Ochacaffè su “La Gazzetta del Cosplay”, e cura la grafica interna del CD “Comics, Games and Cosplay” del gruppo J-Pop K-ble Jungle, formato dalla cantante giapponese Erikoe da DJ Shiru.

CD KJ

Le piace incontrare il pubblico italiano ai festival e occasionalmente si presta a disegnare loro i ritratti in stile manga. La troverete allo stand Ochacaffè in Sala Canova al Japan Town, andate a trovarla

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics