Ratchet & Clank: copie quasi esaurite

2018 0

Doveva essere una sorta di esperimento o così io lo osservo. Quando un publisher che tra le altre cose è anche produttore di hardware come Sony decide di promuovere un videogioco con prezzo budget, vuol dire che quel tal prodotto è indirizzato solo a coloro che vogliono effettivamente godere di quel prodotto senza la minima intenzione di volerci lucrare sopra il più possibile, un modo per dire: “Ehi voi, voi che siete la minima parte di videogiocatori che apprezza i videogiochi fatti: ecco un prodotto che fa per voi, ve lo faccio pagare anche meno (tanto so che di scemi ce ne sono fin troppi e venderà poco).”

Quando però si decide di attuare una tal politica nei confronti di un videogioco che non solo ha fatto storia, ma anche scuola, il successo non deve essere sperato, bensì esser considerato come certo.

A quanto pare Sony non era molto fiduciosa nel suo progetto di nicchia. Alla fine aveva soltanto chiamato uno degli studios migliori di tutto il mondo per rifare da zero una IP leggendaria creata da loro stessi. Ma allora perché pensare che il pubblico non possa accogliere calorosamente una tale iniziativa?

ratchet-and-clank-featured-1280x731
Sofficioso!

 

Sto ovviamente parlando del peloso amico lombax Ratchet e del suo amico Clank, recentemente approdati per la prima volta su Hardware Ps4. Ratchet & Clank, uscito lo scorso aprile, non è altro che il gioco basato sul film basato sul gioco. E’ quindi il primo Ratchet and Clank uscito nel 2003 per Ps2, rifatto con una nuova veste grafica, una nuova storyline, ma soprattutto con le stesse ambientazioni.

E’ quindi un vero e proprio reboot che però non si discosta dall’opera originale, rimanendone fedele in tutti i suoi tratti caratteristici. La capacità di Insomniac di inserire all’interno dei suoi prodotti una fantasia pressapoco irraggiungibile da esseri umani con un Q.I. normale, ha fatto di R&C Ps4 un videogioco voluto da tutti coloro che non aspettavano altro che il ritorno dei videogames in salsa vecchia scuola. Come spiego in questo articolo, non si tratta solo di nostalgia, bensì della volontà di ritornare al passato per progredire nel futuro.

Sta di fatto che il mondo sta apprezzando Ratchet and Clank. Il bacino d’utenza è enorme e le prime scorte sono state esaurite nella prima settimana dal lancio. Posizionandosi in prima posizione in quasi tutti i paesi europei, ha fatto davvero discutere di se: sicuramente avrete ascoltato un vostro amico entusiasta del fatto di aver acquistato un nuovo Ratchet & Clank.

Il sold-out insomniac se lo merita. Non solo è riuscita a far felice milioni di videogiocatori sparsi in tutto il mondo, ma ha anche ridefinito il concetto di reboot/remake proponendo qualcosa di davvero soprendente.

Se possedete una Ps4, vi straconsiglio l’acquisto di Ratchet & Clank. Vi avviso però: le scorte sono finite ed è difficile trovare copie nei negozi (a meno che si ha la fortuna di entrare in un negozio non visitato da videogiocatori incalliti). La soluzione è l’e-commerce, ma sono sicuro che anche li le scorte stiano per finire.

Tutti vogliono giocare a Ratchet & Clank. E come resistergli?

free-ratchet-clank-nexus-hd-desktop-wallpaper-2

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.