Life is Strange 2 è stato confermato, non annunciato. Ottima notizia

953 0

Dontnod è una software house parigina indipendente formata dalle migliori menti creative di diversi studios. All’interno vi si possono trovare ex-dipendenti di Criterion, DICE, EA Games e Ubisoft che hanno deciso di unire i loro unici talenti per creare storie mozzafiato. Nonostante molti pensano che Life is Strange sia stato il loro primo videogioco, la prima vera creazione dello studios francese è stato il bellissimo Remember Me, titolo finanziato da Capcom e dannatamente sottovalutato.

Le grandi storie sono pane quotidiano per Dontnod e il successo eclatante di Life is Strange ne è la prova. La vicenda di Max e Chloe ha emozionato milioni di persone, me compreso. L’avventura grafica indie-rock per eccellenza ha rivoluzionato il concetto di avventura grafica esplorativa grazie a un sapiente mix di forti emozioni e stile artistico da vendere. Insomma: chi non ha mai voluto spupazzarsi la piccola Max o abbracciare Chloe per farla sentire al sicuro?

tumblr_nwifjhhkoq1ud58l4o5_12801
Che splendore

E’ notizia di qualche ora fa che Dontnod ha finalmente confermato lo sviluppo di Life is Strange 2. Il sequel dell’avventura episodica del 2015 era però già in programma da tempo. Alcuni esponenti della Software House mangiabaguette, subito dopo la pubblicazione del quinto capitolo di Life is Strange avevano parlato della volontà di creare un sequel dell’amata storia reso finanziariamente possibile dal grande successo del gioco.

La notizia di queste ore pertanto non mi sorprende, ma mi allieta. Avere la certezza che le avventure di Max continueranno è per me un sollievo e spero vivamente di giocare presto il primo capitolo dato che non vi è ancora una data d’uscita:

Non vediamo l’ora di raccontarvi qualcosa in più, ma non è ancora arrivato il momento giusto. Ora come ora, gli sviluppatori sono impegnati a creare la miglior esperienza possibileDontnod

I cinque capitoli di Life is Strange sono disponibili su tutte le piattaforme a un prezzo decisamente basso per l’esperienza capace di offrire (sarebbe bella una versione per Switch). Comunque, secondo le mie previsioni, è molto probabile che il primo capitolo esca o in autunno 2017 o a Gennaio 2018. In entrambi i casi sarà dura gestire l’attesa. Io, per esempio, cercherò di far passare il tempo ascoltando all’infinito la bellissima colonna sonora del gioco.

Tanta roba.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.