Woody Allen: a rischio l’uscita del suo prossimo film Woody Allen rischia di diventare il nuovo Kevin Spacey e Hollywood inizia a fare sul serio.

14018 0

Nei giorni scorsi, dopo le accuse di Dylan Farrow di molestie nei confronti dell’attore regista Woody Allen, diverse star si sono dette intenzionate di non voler più lavorare con il poliedrico Allen.

Leggi anche: Colin Firth scarica Woody Allen: “Non lavorerò mai più con lui”

A Rainy Day in New York è una produzione Amazon. Non tutti sanno che il colosso dell’e-commerce ha già collaborato con Allen per la produzione di una serie tv e del suo ultimo film La Ruota delle Meraviglie. Secondi alcuni rumors, sembra che proprio Amazon, in seguito agli ultimi scandali attribuiti al pluripremiato regista, abbia intenzione di bloccare la produzione del nuovo film.

Woody Allen sembra che sia sulla strada per diventare il nuovo bersaglio delle accuse di Hollywood, dopo che nei mesi scorsi abbiamo visto stroncare la carriera del premio Oscar Kevin Spacey in seguito allo scandalo iniziato dalle accuse di Anthony Rapp (qui l’articolo) di presunte molestie avvenute decine di anni fa  quanto quest’ultimo era ancor quattordicenne.

Hollywood sembra che voglia cercare di punire in modo pesante gli accusati, ricordiamo che in seguito allo scandalo Spacey, è stato scelto di togliere l’attore dal film Tutti i soldi del mondo a poche settimane dall’uscita nelle sale, rigirando le scene in cui era presente.

Leggi anche: Kevin Spacey sarà sostituito con Christopher Plummer nel film “All the Money of The World”

 

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics