Venom disegnato in primo piano, su sfondo nero.

Venom: vicini al rilascio del primo trailer! Venom sarà il nemico più terrificante mai mostrato dal MCU. Il primo teaser è stato classificato, ed è pronto per l'imminente rilascio.

7046 0

Il trailer ha appena ricevuto la classificazione, a breve vedremo Venom!

Sarà oscuro, sarà potente, e sarà terrificante. Il peggior nemico del MCU, confermato dagli stessi addetti ai lavori. Se le cose stanno così, e sapendo che sotto al parassita nero c’è Tom Hardy, lo diciamo una volta per tutte: dateci il trailer di Venom!

Sony e MCU hanno frequentemente dovuto fornire spiegazioni su quale sia l’universo narrativo del personaggio. Fiege ha dichiarato che non fa parte del MCU, ma le ultime indiscrezioni sulla partecipazioni di Tom Holland gettano un alone di mistero sulla questione.

La cosa, per adesso, non sta destando troppe domande nei fan, più concentrati sul desiderio di vedere finalmente Eddie Brock in azione.

Il Manitoba Film Classification Board ha ufficialmente valutato il primo trailer di Venom, indicando il primo teaser, molto probabilmente arriverà nelle prossime due settimane. Il teaser avrà una classificazione PG, al contrario del film, che verrà interdetto ai minori.

Questo per ricalcare le stesse scelte commerciali fatte col trailr di Deadpool 2: entrambi debutteranno in concomitanza al rilascio nelle sale di Black Panther, per fargli da introduzione.

Fino ad ora, il materiale rilasciato ufficialmente dalla Sony suggerisce la presenza di più simbionti, lasciando ampio spazio all’idea che il film sia l’adattamento della miniserie Venom: Lethal Protector.

Una piccola consolazione per noi fan. Il film sembra avere tutte le carte in regola per essere finalmente un prodotto unico e diverso. Avete anche voi fiducia nel progetto?

Fonte: Comics Universe

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.