Batman #50

DC Comics: Il New York Times spoilera il matrimonio tra Batman e Catwoman Il famoso giornale anticipa la trama di uno degli albi più attesi dell'anno

5361 0

ATTENZIONE : SPOILER INSIDE

Una scelta singolare quella presa dal notissimo giornale USA New York Times, che  con l’articolo scritto dal giornalista George Gene irrompe nel mondo DC Comics rivelando quello che accadrà fra Batman e Catwoman nell’attesissimo numero #50 della testata dedicata all’uomo pipistrello, pubblicando quella che a tutti gli effetti sembrerebbe essere l’intera trama dell’albo, che riporteremo qui sotto :

 

All’alba del giorno del matrimonio, Selina Kyle è assistita da Holly Robinson, amica e protetta di Selina, apparsa per la prima volta nel 1987 in “Batman: Anno Uno“. Holly ha fatto notare alla signora Kyle che non aveva mai visto il signor Wayne così felice prima d’ora. “Sembrava sempre che avesse bisogno della sua sofferenza” per servire la sua crociata, ha detto, mentre le due si preparano a partire per la cerimonia. Tale osservazione inizia a suscitare qualche dubbio nella signora Kyle, che in seguito chiede alla sua amica: “Sono un eroe?“

Anche Bruce Wayne ha il suo confidente, che ovviamente è Alfred Pennyworth. Il leale maggiordomo della famiglia Wayne da ormai 75 anni, che spesso si chiede se il suo datore di lavoro sopravviverà ai suoi passatempi serali. Il signor Wayne si lamenta che il suo abito da cerimonia è “troppo stretto” e Alfred si affretta a rimproverarlo scherzosamente: “Ogni notte indossa una tuta da pipistrello attillata. Andrà bene.” In un’altra sequenza, Bruce esprime i suoi dubbi ad Alfred: “Posso essere … felice?“

Le risposte a entrambe le domande si trovano nelle lettere scritte dalla coppia prima del giorno del loro matrimonio. La lettera di Bruce rivela l’accettazione di Selina, che a suo tempo è stata una ladra di gioielli, una villain, un antieroe e un boss della mafia. “Tu non sei una persona che può essere capita. O cambiata. E non lo sarà mai.” Bruce continua affermando di poter essere “più di un ragazzo i cui genitori sono morti,” che può essere “l’uomo che ti ama. Colui che cercherà sempre di amarti meglio.“

La lettera di Selina espone la verità che ha sotto gli occhi: “Sei ancora un bambino, Bruce. Un bambino ferito.“La loro felicità, ipotizza, potrebbe uccidere Batman, figura che tenta di salvare tutti trasformando il dolore in speranza. “Come posso farlo“, continua. “Per salvare il mondo, gli eroi fanno sacrifici.”

Per tenere al sicuro gli innocenti, Selina arriva alla conclusione di non poter sposare Bruce. “Il mio sacrificio è la mia vita. Sei tu.“

Negli ultimi momenti della loro storia, gli sposi finiscono in luoghi diversi nelle prime ore del mattino del giorno delle nozze. In una pagina priva di dialogo, Selina siede su un tetto, riflettendo. Butta il suo velo e balza verso la strada. Alla Finger Tower, dopo un’ora di attesa per la sua sposa, Bruce si rende conto che non verrà. Si toglie la cravatta in un gesto simile a quello di Selina, ma nella direzione opposta. La loro è una storia che andrà aventi per sempre nello stesso modo.

Sicuramente i fan non avranno reagito bene a questa mossa da parte del giornale, ma nemmeno nei riguardi della casa editrice DC Comics.

Non tutti i lettori infatti hanno gradito la scelta di portare sull’altare i 2 personaggi, ma la DC è sembrata sempre molto decisa sul piano da seguire, con un intero mondo di variant cover realizzate per l’occasione, senza parlare delle mini-serie di avvicinamento all’evento, oltre alle follie delle fumetterie USA che per festeggiare il lieto evento avevano addirittura organizzato delle feste a tema. Uno spoiler che potrebbe portare un danno economico alla casa editrice, in parte contenuto dalle vendite in pre-order, ma che perderà quasi certamente una fetta di lettori occasionali.

Da notare come quello fra Batman e Catwoman sia il secondo matrimonio fra super-eroi  naufragato in qualche settimana, stesso epilogo è toccato a Kitty Pride e Colosso sulle pagine di X-Men Gold #30, ma in questo caso, la Casa delle Idee ha sorpreso con un doppio plot twist, regalando la gioia del matrimonio a Gambit e Rogue, che ora saranno protagonisti di una testata dedicata alle loro avventure post matrimonio.

Ovviamente è da considerare anche la possibilità che in fondo, il numero #50 sia solo l’inizio di una sotto-trama destinata a riproporsi  e magari a portare ad un vero matrimonio fra i due, questa volta senza tutto il clamore del numero speciale.

Sicuramente, se non ci dovessero essere parti non spoilerate ( magari tenute nascoste appositamente) o conseguenze a lungo termine sulla run, quella della DC potrebbe considerarsi una mossa sporca, spoiler o non spoiler.

voi cosa ne pensate?

 

 

 

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD