La produzione di Dune ufficialmente al via la pellicola potrebbe dare il via a un nuovo universo narrativo

3690 0

Nella giornata di ieri sono ufficialmente partite le riprese del reboot di Dune, pellicola che sarà diretta da Denis Villenueve, il regista di Arrival che già in passato si è trovato alle prese con missioni difficili, come quella di riportare sugli schermi l’universo di Blade Runner.  La produzione si svolgerà in parte proprio negli stessi studi di Blade Runner 2019, agli Orgio Film Studios di Budapest, ma poi alcune riprese si svolgeranno in Giordania. Alla sceneggiatura di Dune troviamo uno specialista come il premio Oscar Eric Roth, noto per pellicole come Forrest Gump, Il Curioso Caso di Benjamin Button, Alì e Munich.

Questa la sinossi della pellicola

Il viaggio mitico ed emotivo di un eroe. Dune racconta la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e dotato atteso da un destino che va oltre la sua comprensione. Dovrà recarsi sul più pericoloso pianeta dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e al suo popolo. Mentre forze malvagie combattono per ottenere la più preziosa risorsa esistente, situata unicamente sul pianeta e capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità, solo coloro che riusciranno a superare le loro paure potranno sopravvivere.

La pellicola realizzata dalla Legendary – che detiene i diritti dell’iconico ciclo letterario cult sci-fi di Frank Herbert – sarebbe solamente l’inizio, nei piani della produzione ci sarebbero altri progetti in cantiere che abbracciano il mondo del cinema e quello della TV espandendo l’universo di Dune. 

Un universo che è già stato trasposto in passato, nel 1984 infatti David Lynch ne realizzò una trasposizione cinematografica, mentre nel 2000 fu la volta della miniserie televisiva Dune: il destino dell’universo serie che poi ha avuto un sequel nel 2002 intitolato I figli di Dune. Questo senza dimenticare il tentativo ambiziosissimo fatto da Alejandro Jodorowsky ben prima del 1984, un film mai realizzato che ha dato vita ad un documentario intitolato Jodorowsky’s Dune.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD