Chris Evans potrebbe tornare nei panni di Capitan America I registi Joe e Anthony Russo rivelano che il destino dell'eroe Marvel è ancora una questione aperta

4173 0

Avengers: Endgame è da poco uscito nelle sale, ma ha già conquistato il suo pubblico registrando incassi clamorosi. Con questo capitolo della saga, dedicato all’arco narrativo di Thanos e delle Gemme dell’Infinito, sembra concludersi un’era durata molti anni.

Di certo non è la fine del Marvel Cinematic Universe, che sa sempre come trovare nuove storie da raccontare e nuovi eroi da portare sul grande schermo, per la gioia di tutti gli appassionati di fumetti e delle narrazioni adrenaliniche.

 

Proprio uno dei risvolti narrativi più importanti di Endgame è oggetto di analisi in questi ultimi giorni, grazie a curiose indiscrezioni forniteci dai registi Joe e Anthony Russo a Entertainment Weekly, che andrebbero a toccare Chris Evans e il suo iconico Capitan America.

 

Per correttezza è fondamentale avvertire i lettori della presenza di spoiler nelle successive righe.

 

Gli eventi di Endgame hanno lasciato non poche domande tra i fan, per via di tutte le complesse implicazioni dei viaggi nel tempo su cui la trama di questo capitolo si è concentrata.
Le questioni dei viaggi temporali, si sa, sono sempre piuttosto difficili da comprendere, così come le ripercussioni che gli eventuali cambiamenti del passato potrebbero avere sul presente. In questo caso è proprio Steve Rogers il protagonista di un’importante modifica agli eventi, grazie al suo viaggio indietro nel tempo e la sua decisione di lasciare il proprio ruolo come Capitan America.

Steve Rogers esce dunque di scena, scegliendo di trascorrere la sua vita in una realtà alternativa accanto alla vecchia fiamma Peggy Carter, conosciuta durante il servizio militare nella Seconda Guerra Mondiale, in Captain America –  Il primo vendicatore (2011).

La consegna del proprio scudo a Falcon sembra aver segnato il “pensionamento” del Capitan America di Chris Evans, ma Joe e Anthony Russo sembrano volerci comunicare qualcosa di diverso, annunciando un probabile ritorno dell’attore nei panni del noto eroe americano.

 

Sebbene sia troppo presto per dirlo con sicurezza, è probabile che la storia di Chris Evans come Capitan America non sia giunta alla sua definitiva conclusione, ma che possa invece continuare in qualche nuovo capitolo della serie. Le possibilità di riportare sullo schermo l’eroe sono infinite, come affermano i due registi, ma bisognerà attendere i nuovi prodotti Marvel per scoprire il destino di un eroe che abbiamo imparato a conoscere e amare in ben dieci film del Marvel Cinematic Universe (undici, contando la breve apparizione in Captain Marvel).

Leggi anche: Avengers: Endgame: La recensione del film Marvel

Annalisa Magnani

Annalisa Magnani

Una linea telefonica lenta e i limiti orari imposti da papà non le hanno impedito di entrare in contatto con il mondo nerd nelle sue diverse sfumature. Anni fa universitaria letterata, oggi binge watcher compulsiva e lettrice affamata, scivola da una fissazione all’altra illudendosi di diventare una tuttologa, senza rendersi conto che l’eclettismo richiede più tempo libero di quanto lei abbia.