Dexter sta per tornare! Showtime annuncia il revival della serie TV con Michael C. Hall Dopo un finale che aveva lasciato molti con l'amaro in bocca, arriva la notizia che risolleverà il morale dei fan

231 0

Showtime Network ha annunciato il revival di Dexter, celebre serie TV andata in onda dal 2006 al 2013. Protagonista assoluto era Michael C. Hall nei panni di Dexter Morgan, un tecnico forense che di notte si trasformava in un serial killer che uccideva soltanto i criminali sfuggiti alla giustizia. Per il suo ruolo nella serie, l’attore ha ricevuto cinque nomination ai Golden Globe e sei agli Emmy Award.

Il revival sarà composto da 10 episodi, che andranno a concludere in maniera definitiva l’arco narrativo del personaggio, e arriverà nel corso dell’autunno del 2021. La produzione avrà luogo nei prossimi mesi. A dirigere il progetto ci penserà ancora una volta Clyde Philips.

Gary Levine, presidente di Showtime, ha commentato in questa maniera l’annuncio: “Dexter è una serie speciale per milioni di fan in tutto il mondo ed è stato uno degli show più seguiti del nostro network. Abbiamo deciso di tornare a rivisitare questo mondo soltanto perchè abbiamo trovato una brillante idea creativa per farlo. Sono contento del fatto che a trovarla siano stati Clyde Philips e Michael C. Hall e non vediamo l’ora di iniziare le riprese e mostrare i nuovi episodi al mondo intero”.

La serie si era apparentemente conclusa dopo otto stagioni con un finale che aveva visto Dexter Morgan abbandonare la sua routine da killer per dedicarsi alla vita da boscaioli, nel mezzo del nulla. Una fine considerata da molti anticlimatica e che aveva lasciato l’amaro in bocca, spazzando via quanto di buono fatto nelle stagioni precedenti. Staremo a vedere quali nuove vicissitudini attenderanno Dexter nel revival.