Power Rangers: pronto un reboot del franchise con nuovi film e serie tv Jonathan Entwistle (The End of The F***ing World) sarà alle redini del progetto che aprirà una nuova era mediatica per i fortunati personaggi di proprietà della Hasbro

342 0

It’s morphin time! I Power Rangers sono pronti a tornare in una veste tutta nuova. Dopo l’acquisizione del brand da parte di Hasbro nel 2019, circolavano infatti voci su un possibile rinnovo degli storici personaggi creati dalla giapponese Saban, e oggi infine queste voci trovano conferma. Hasbro infatti, che produrrà tutti i nuovi contenuti tramite la casa di produzione eOne (EntertainmentOne), opterà per un reboot che porterà a dei cambiamenti radicali. Il colossale progetto, che vedrà una nuova serie di film e serie tv, verrà affidato al produttore e regista Jonathan Entwistle, mentre creativa dietro ai successi Netflix The End of the F***ing World I Am Not Okay With This, e porterà principalmente a un cambiamento nello stile e nei toni delle pellicole. L’obbiettivo, infatti, è quello di creare un nuovo universo condiviso e coerente, in cui ambientare le nuove storie degli eroi dalle tute colorate. I Power Rangers così come li conosciamo, e come li hanno conosciuti generazioni di bambini in tutto il mondo, sono quindi destinati a terminare nel 2021, quando uscirà su Nickelodeon la 28esima e ultima stagione Power Rangers: Dino Fury.

A proposito del suo coinvolgimento nel progetto, Jonathan Entwistle ha dichiarato: “Questa è un’opportunità incredibile per portare i Power Rangers verso nuove generazioni di fan. Porteremo lo spirito dell’analogico nel futuro, sfruttando l’azione e lo storytelling che hanno reso questo brand un successo. Non vedo l’ora di lavorare con i team di eOne e Hasbro, e di condividere, insieme, nuove avventure dei Power Rangers nel mondo quanto prima”.

Un tentativo cinematografico di reboot era già stato fatto nel 2017 con l’omonimo Power Rangers, che ha lanciato gli attori Dacre Montgomery e Naomi Scott e che poteva contare sulla presenza nel cast di due attori famosi come Bryan Cranston ed Elizabeth Banks. Il film, che già puntava su atmosfere dark e mature indirizzate a target più adulti, fu però un fallimento che portò risultati deludenti e al di sotto delle aspettative. Staremo a vedere se questo nuovo progetto riuscirà a invertire la tendenza e a rendere i Power Rangers un prodotto appetibile e più adulto.